Video

Fratelli di Crozza: Calenda e il suo esilarante mea culpa

 

il mea culpa di Crozza/ Calenda che candidamente ammette: “Per trent’anni ho detto solo cazzate. Pensa che io per trent’ anni mica buttavo la pasta nella pentola io prendevo l’acqua bollente e la versavo nella scatola degli spaghetti. Me magnavo il cartone mollo. Pure sto fatto che esistono i poracci, sì insomma, quelli che lavorano in fabbrica, l’ho scoperto adesso!.” L’Europarlamentare ha poi aggiunto affranto: “Io sono prontissimo a fare il Sindaco di Roma…ma manco ai sorci del Tevere viene in mente di chiedermi di candidarmi”.


Video

Cronache

Culture

Costume

Sport

Spettacoli

Curiosità

Scienza e tecnologia

Altro

Food

Milano

Roma

Meteo

Evergreen

Motori

Cina

Regione Lombardia Video News