Gentiloni: Ue non deve restare ferma, ma non lasciare indietro nessuno no Ue di serie A o B - Il video su Affaritaliani.it -

Politica

Gentiloni: Ue non deve restare ferma, ma non lasciare indietro nessuno no Ue di serie A o B

 

Il Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, intervenendo a Palazzo Madama in occasione delle celebrazioni per il sessantesimo anniversario della firma dei Trattati di Roma. Andare avanti non significa scegliere di escludere qualcuno: l'Italia non accetterà mai che si scelga una divisione tra l'Europa dell'Est e quella dell'Ovest, tra serie A e serie B. Noi che siamo fondatori vogliamo andare avanti insieme, con un'Europa a 27". (Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev) Roma, 17 marzo 2017