Politica

Infografica - Cucchi, un carabiniere ammette il pestaggio, la sorella: "Il muro è abbattuto"

 

(Agenzia Vista) Roma, 11 ottobre 2018 L'udienza del processo Cucchi che vede imputati cinque carabinieri per la vicenda della morte del geometra romano ha oggi subito un colpo di scena. Il carabiniere Francesco Tedesco ha ammesso il pestaggio e accusa i colleghi Raffaele D'Alessandro e Alessio Di Bernardo della violenta aggressione. Cucchi era stato arrestato il 15 ottobre del 2009 e morto all'ospedale Pertini la settimana dopo. Non è chiaro, al momento, se negli interrogatori resi davanti al pm, Tedesco abbia ammesso di aver partecipato al pestaggio con i due colleghi. "Il muro è stato abbattuto. Ora sappiamo e saranno in tanti a dover chiedere scusa a Stefano e alla famiglia Cucchi" ha commentato la sorella Ilaria. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it


Advertisement