Politica

Infografica - Studenti in piazza contro il governo, bruciati i manichini di Salvini e Di Maio

 

(Agenzia Vista) Torino, 12 ottobre 2018 Sono più di 70mila gli studenti che questa mattina sono scesi in oltre 50 piazze a manifestare contro la manovra del Governo. A Napoli cori e e striscioni contro il ministro dell'Interno e vicepremier Matteo Salvini e il Governo, tra i quali lo striscione 'No al Governo dell'odio'. A Roma in migliaia si sono mossi alla volta del ministero dell'Istruzione. In testa lo striscione con sopra scritto 'Razzismo, repressione, zero investimenti. Quale cambiamento?'. A Torino alcuni studenti hanno bruciato i manichini raffiguranti Matteo Salvini e Luigi Di Maio. di fronte alla sede del Miur. I ragazzi hanno dato fuoco anche una telecamera di cartone posta sopra dei mattoni. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it


Advertisement