Kenya: il censimento degli elefanti, paura per il bracconaggio - Il video su Affaritaliani.it -

Politica

Kenya: il censimento degli elefanti, paura per il bracconaggio

 

Roma, (askanews) - Il Servizio di protezione della Fauna selvatica in Kenya ha organizzato un censimento di elefanti a Tsavo, con l'obiettivo di analizzare l'evoluzione della specie."Siamo qui per effettuare un lavoro di routine che ripetiamo ogni tre anni. Si tratta di contare gli animali, soprattutto in questo ecosistema in particolare, censiamo gli elefanti e gli altri mammiferi di grossa dimensione", spiega Erastus Kanga, direttore aggiunto del servizio di biodiversità e di ricerca della fauna in Kenya."Nel 2011 c'era stata una diminuzione di circa il 10% del numero di elefanti a causa di episodi di bracconaggio. Nel 2014 avevamo recensito in totale 11.217 elefanti. Di questi l'85% erano in aree protette, e avevamo verificato un aumento del 10% di elefanti che vivevano nel parco"."Abbiamo potuto constatare molti morti legati alla siccità - prosegue l'esperto - ma questo non impatterà in modo significativo sulle cifre. L'impatto più grosso sarà quello legato ai casi di bracconaggio".