Scienza e tecnologia

La tecnologia che ti dice se l'acqua si può bere, senza toccarla

 

Las Vegas (askanews) - Un tocco per capire se l'acqua che stiamo per bere è sicura, grazie a questo piccolo dispositivo che si chiama "Lishtot", in ebraico significa "bere", in grado di rilevare la presenza di batteri, metalli pesanti, pesticidi organici.Come funziona lo ha spiegato ad askanews Netanel Raison ceo della startup israeliana che lo ha ideato, presente al Ces 2019 a Las Vegas. "Sviluppiamo nuove tecnologie che possono dirti se l'acqua che bevi è sicura o no senza neanche dover toccare l'acqua: tutto quello che bisogna fare è prendere TestDrop Pro, un piccolo dispositivo e avvicinarlo al bicchiere. All'istante dice se bere o non bere"."Si può scaricare l'app per avere maggiori informazioni sull'acqua appena testata - ha aggiunto - è un dispositivo che puoi portare con te ovunque e puoi usarlo per testare acqua in bottiglia o naturale. Noi tutti paghiamo per l'acqua ma nessuno sa in realtà se l'acqua è potabile o no"Il dispositivo è riutilizzabile e con una batteria, ricambiabile, può realizzare 5.000 test.

-->