Scienza e tecnologia

Spazio, in orbita 4 nuovi satelliti per telecomunicazioni

 

Kourou (askanews) - Quattro nuovi satelliti della costellazione O3b, costruiti da Thales Alenia Space (Thales 67% e Leonardo 33%) per SES Networks, sono stati lanciati con successo dal Centro Spaziale Guyanese, nella Guyana francese (Sud America), con un vettore Soyuz. Questi nuovi satelliti andranno ad ampliare l'attuale costellazione O3b composta da 12 satelliti, operativi in orbita dal 2014. Insieme offriranno maggiore capacità, migliore copertura e maggiore efficienza ed affidabilità.Grazie a questi satelliti dalle prestazioni elevate, SES Networks, l'unità SES dedicata alle reti di dati globali, fornisce servizi a banda larga agli operatori di reti fisse e mobili, alle imprese e a clienti nei settori dei trasporti, dell energia e alle pubbliche amministrazioni. I satelliti O3b sono posizionati a un'altitudine di 8.000 km lungo l'equatore, quattro volte più vicino alla Terra rispetto ai satelliti in orbita geostazionaria. Operando in banda Ka, offrono servizi di telecomunicazione e di connettività internet, con prestazioni di velocità, simili a quelli della fibra, in tutto il mondo."Dopo aver consegnato, nel corso del 2017, 46 satelliti per le telecomunicazioni, Thales Alenia Space è onorata di celebrare il lancio del 2018 con i partner di lunga data, SES Networks e Arianespace - ha dichiarato Jean Lo c Galle, presidente e amministratore delegato di Thales Alenia Space - questo ultimo batch di quattro satelliti si va ad unire ai suoi fratelli in orbita, lanciati nel 2013 e nel 2014, per incrementare la capacità di servizio della costellazione. Siamo orgogliosi di aiutare i nostri clienti SES a far crescere il loro mercato, siamo pronti e disposti ad offrire nuove soluzioni di telecomunicazione che garantiranno prestazioni ancora più elevate, con sistemi integrati e digitali".

Advertisement
Advertisement