Spettacoli

Montedoro e Fornari a teatro: "Ecco la nostra casa di famiglia"

 

Roma, (askanews) - Quattro fratelli molto diversi tra loro, una casa di famiglia che diventa il cuore di incomprensioni, litigi, ma anche legami e ricordi. Una commedia divertente che affronta con sentimento e spessore il tema della famiglia e dell'unità. Al Teatro Golden di Roma in scena fino al 25 novembre "La casa di famiglia" (da un'idea di Andrea Maia; di Augusto Fornari, Toni Fornari, Andrea Maia, Vincenzo Sinopoli, per la regia di Augusto Fornari), la cui versione cinematografica è uscita nelle sale italiane a novembre 2017.L'attore e autore, Toni Fornari: "E' una commedia divertente ma anche sentimentale, perché parla di famiglie, di fratelli, di incomprensioni, litigi. Il mio personaggio è il fratello scapestrato, quello che ha dei problemi, che costringe gli altri fratelli a vendere la casa del padre in coma da cinque anni".Sorprese e colpi di scena divertenti. Ma anche profondità: "Il tema della famiglia è molto importante e credo sia importante proporlo in questo momento storico, perché ci siamo accorti che bene o male abbiamo tutti avuto a che fare con questo tipo di problemi".In scena, oltre a Toni Fornari, Luca Angeletti, Roberto Mantovani, Laura Ruocco, anche Simone Montedoro: "E' tutta una commedia del fraintendimento, molto molto divertente ma anche con momenti emotivi importanti. La famiglia rappresenta uno spazio importante, è una sorta di rifugio. Noi siamo una piccola famiglia". Dopo il Golden, lo spettacolo andrà in tourné.

-->