Spettacoli

Il 25 gennaio esce Paranoia Airlines, il nuovo album di Fedez

 

Milano (askanews) - Un vero e proprio aeroporto, quello di Milano-Linate con tanto di check-in e controlli di sicurezza, e un aereo altrettanto vero, con livrea dedicata, pronto e prendere il volo assieme al nuovo disco di Fedez "Paranoia Airlines". Con questa straordinaria scenografia il cantautore, dopo aver esaurito, il (temporaneo) sodalizio artistico con J-Ax, ha presentato il suo ultimo progetto discografico, in uscita il 25 gennaio distribuito da Sony Music; 16 brani inediti che per Fedez hanno un valore quasi terapeutico contro le piccole angosce quotidiane."C'è sempre qualcosa di nuovo in un album - ha spiegato - quello che a me non piace fare è ripetermi e quindi dopo anni nel cercare di analizzare, nello spingere le persone a farsi una coscienza e un'idea propria rispetto a ciò che li circonda, era importante per me fare un'analisi critica nei miei confronti, cercando di esorcizzare e lasciarmi alle spalle una serie di paure che possono accumunare la parte preponderante delle persone. È un disco più cupo però mentre l'ho fatto non mi sono dato il diktat di fare un disco più cupo; è più cupo perché è venuto così".Anticipato dai singoli "Holding out for you", "Prima di ogni cosa" e "Che cazzo ridi" in "Paranoia Airlines" Fedez si diverte a duettare con artisti italiani e stranieri, come Zara Larson, Tedua e Trippie Red, Emis Killa, LP, Annalisa e Dark Polo Gang, sperimentando nuove sonorità fino ad addentrarsi in territori anche lontani dal suo mondo ma - spiega - in modo a volte così sopra le righe e dissacrante da non poter certo essere preso alla lettera."Ci sono tante collaborazioni, tutte nate prevalentemente in studio, con artisti conosciuti in studio con i quali ci siamo detti: perché non proviamo a fare una canzone insieme? È nato come una grande jam session durata un anno e mezzo".L'uscita dell'album è accompagnata da una campagna promozionale con capi d'abbigliamento disegnati da Fedez e Chiara Ferragni e realizzati da Diesel, disponibili per i fan fino a esaurimento scorte e addirittura gratta e vinci con in palio una cena con i Ferragnez.In più, da marzo partirà la tournée che, per la prima volta, vedrà Fedez impegnato nei palasport."Primo tour nei palazzetti - ha concluso Fedez - abbiamo dichiarato il sold out di Milano, apriremo una seconda data e non vedo l'ora di andare in tour".

-->