Un lettino e tre gemelli, a teatro la commedia di Augusto Zucchi - Il video su Affaritaliani.it -

Spettacoli

Un lettino e tre gemelli, a teatro la commedia di Augusto Zucchi

 

Roma, (askanews) - Un uomo affetto da doppia o forse tripla personalità, un intreccio di vite tra suspense, intrigo e ironia. "Sul lettino con tre G." è la commedia psicoanalitica in scena al Teatro Golden di Roma fino al 25 febbraio. Scritta e diretta da Augusto Zucchi:"Tre G sono tre gemelli che la dottoressa psicanalizza...è una terapia comportamentista, che in qualche modo significa che si dissocia dalla terapia canonica, mette il paziente di fronte ai problemi e lo schiaffa di fronte alla realtà. Io pensavo di aver scritto un testo serio invece la gente ride...e abbiamo scoperto che è anche divertente".Sul palco, nei panni della dottoressa, Fulvia Lorenzetti: "La psicanalista comportamentista mette in difficoltà il paziente, dove c'è il problema affonda il coltello. E in una commedia teatrale questo gioco risulta divertente, perché se il paziente ha delle fobie, la psicanalista va a giocare proprio su queste".Una commedia divertente e coinvolgente, ma che fa anche riflettere: "E' un testo molto elegante e anche interessante dal punto di vista medico-psicologico, sono appassionata di psicologia ma non sono una psicanalista e avevo un po' timore"."A me premeva di non uscire dalla credibilità, senza uscire dal binario della commedia".