Sport

Rientrano nell'aereo in volo per ricordare Patrick de Gayardon

 

Berna (askanews) - Due paracadutisti francesi, Vince Vesset e Fred Fugen del Team Soul Flyers di base jumping, hanno compiuto una straordinaria impresa sportiva: saltati dalla cima del monte Jungfrau, terza vetta più alta delle Alpi Bernesi, in Svizzera, a 4.158 metri, sono entrati in un aereo in volo, un Pilatus Porter Pc-6, dopo aver planato per un po' al suo fianco con la tuta alare.Il volo da record del progetto "Door in the sky", sotto l'egida della Red Bull, è stato messo a punto, con più di 100 voli prova in tutta Europa, per celebrare il 20esimo anniversario della stessa impresa compiuta da Patrick de Gayardon, uno dei più grandi paracadutisti di sempre e principale sviluppatore della tuta alare, morto il 13 aprile del 1998, durante un lancio alle Hawaii, per un malfunzionamento di entrambi i paracadute, il principale e la riserva.

Advertisement
Advertisement