Sofia Goggia pronta alla sua Olimpiade: voglio battere la Vonn - Il video su Affaritaliani.it -

Sport

Sofia Goggia pronta alla sua Olimpiade: voglio battere la Vonn

 

PyeongChang (askanews) - Sorridente e tranquilla, però decisa a fare la sua parte. Si presenta così a Casa Italia Sofia Goggia, la sciatrice azzurra sulla quale sono riposte tante speranze in questa Olimpiade invernale di PyeongChang, soprattutto in discesa libera. E lei, di fronte ai cronisti, non nasconde l'obiettivo principale: "La rivalità è tutta con la campionessa americana, ma tra loro due, assicura Sofia, c'è anche molto rispetto"."E' un bel duello, c'è una rivalità molto sana, molto sportiva, che secondo me fa bene soprattutto allo sport e al nostro mondo dello sci, dove questi dualismi ci sono spesso e volentieri. Però il nostro è bello perché parte nel momento in cui apriamo il cancelletto e si conclude con la linea rossa del traguardo. Per il resto poi ridiamo e scherziamo".Ironica con se stessa, Sofia Goggia trova anche un'altra possibile minaccia, oltre alla bionda Lindsey."Da Sofia Goggia non è che ci siano tante sicurezze, potrei andare fortissimo come fare una 'goggiata' in partenza, Cortina ne è l'esempio. Non è che non sento la pressione, non ho ancora respirato a pieni polmoni il clima olimpico".La prima uscita alle Olimpiadi di Sofia, però, non sarà la discesa, ma lo slalom gigante, gara sulla quale l'atleta azzurra dichiara di "non aspettarsi nulla"."Mi piacerebbe tanto, però non è un mio obiettivo".Oltre al gigante e alla discesa Goggia ha annunciato che farà anche la combinata, parlando comunque di un percorso olimpico da affrontare "a piccoli passi", tappa dopo tappa. E quando le chiediamo se si accontenterebbe di una medaglia di qualsiasi colore, Sofia risponde così:"Non lo riprendete, dai... Non lo so, chiaramente dire 'torno a casa con una medaglia' è una cosa per la quale farei la firma, però se potessi scegliere..."Una battuta, alla fine, poi anche sulle possibilità dell'Italia in generale a questi Giochi invernali."Penso che faremo vedere i nostri artigli da italiani e cercheremo di mettere in pista il meglio di noi stessi per ottenere ciò che vogliamo".