Sotto il segno del porno: dalla Minetti alla Tommasi, tutti i sex tape (veri e presunti) dei vip

Sabato, 16 giugno 2012 - 13:00:00
Ragazze non cercate scorciatoie. Parola di pornostar -  Le foto

Sara Tommasi l'avrebbe girato due settimane fa in svizzera, Nicole Minetti smentisce di averci mai pensato. Il porno fa notizia e non è un caso che vip bisognosi di visibilità si accostino a questo settore anche a solo a parole. La prezzemolina Tommasi ha tenuto banco nelle ultime settimane con le voci sul suo primo film hard: ora è praticamente ufficiale, con tanto di titolo ("Sara contro tutti"), foto del backstage e data di uscita on line (7 luglio). Nicole Minetti, il cui annuncio di volersi dare al porno ha fatto scalpore altrettanto recentemente, è invece corsa ai ripari minacciando perfino azioni legali: l'annuncio, che era stato diffuso su Twitter, sarebbe infatti partito da un profilo non gestito da Nicole, ma da qualcuno che si spaccia per lei. Un furto d'identità che non avrebbe impedito alla notizia di fare il giro di tutti i siti.

Ma non ci sono solo i film porno: spesso i momenti intimi dei vip finiscono on line senza il loro consenso e senza che ci sia dietro una qualche regia o produzione. E' il caso dei sex tape, il più famoso dei quali è sicuramente quello dell'amata/odiata Belen Rodriguez, un vero cult in breve diventato il video amatoriale più scaricato dagli italiani: la prestazione della showgirl argentina col fidanzato di allora era arrivata addirittura sulle bancarelle. Ma parlando di sex tape i casi si sprecano...

Pioniera del settore fu l'ex 'bagnina' Pamela Anderson: le sue 'perfomance' in barca col marito furono uno dei primi sex tape a finire in mano alla stampa. Dopo di lei è impossibile dimenticare Paris Hilton: anche le sue prodezze, registrate dal partner dell'epoca, finiro per diventare il famoso "A night in Paris". Tra le più recenti c'è invece Kim Kardashian: un sex tape molto particolare, in cui la Kardashian si faceva addirittura urinare addosso dal suo fidanzato dell’epoca, Ray J. Ma tra i vip rimasti vittima dei propri filmini sessuali ci sono anche degli sportivi: è il caso del bomber Ronaldinho, finito in rete con video che lo ritraeva mentre si regalava attimi di piacere in solitudine.

 

Il sex tape non lascia in pace neanche i morti: esisterebbe infatti un video della durata di 5 minuti con protagonista il defunto rapper Tupac Shakur. Nella clip il cantante è intento a bere un cocktail e cantare una delle sue canzoni, mentre una ragazza gli pratica del sesso orale. Parlando di celebrities che ci hanno lasciato, non si può non citare Marilyn Monroe: perfino l'icona mondiale della bellezza aveva girato un corto pornografico nel 1946, una pellicola di 6 minuti in bianco e nero di cui sono sopravvissute solo due copie.

Anche la potentissima Jennifer Lopez ha rischiato grosso: un suo video bollente girato con l'ex marito Ojani Noa stava per finire nelle mani sbagliate, ma J.Lo è riuscita a sguinzagliare gli avvocati e a impedirne la pubblicazione.  Anche il cantante Usher era stato durubato nel 2009 di 'filmino da camera' girato con la moglie Tameka Foster:  la star dell'r&b aveva incautamente lasciato la preziosa cassetta in macchina, ma l'allarme era rientrato con il provvidenziale arresto del ladro da parte della polizia.

 

Ultimo, ma non di minore rilievo, il video hard di Ruby, al secolo Karima El Mahroug: il filmino a luci rosse era finito nelle mani del re dei paparazzi Fabrizio Corona, che però aveva deciso di non pubblicarlo: “Questa mattina mi hanno portato in redazione il video a luci rosse (vi assicuro, che più rosse non si può) di Ruby Rubacuori. Il video è indubbiamente privato, la ragazza in questione è assolutamente Karima El Mahroug impegnata in una performance degna di Cicciolina e Moana Pozzi con un ragazzo che non si vede mai in faccia. Probabilmente è consenziente e consapevole di essere ripresa visto che guarda spesso in camera ed ammicca in maniera evidente. E’ girato in un ambiente chiuso, una camera d’hotel o comunque un appartamento privato”.



0 mi piace, 0 non mi piace
In Vetrina
inEVIDENZA
reggiseni 4 584518
Moda

Push-up ormai è superato
Il reggiseno col filo 'magico'

Basta fastidiosi ferretti a reggere il seno. La nuova invenzione per una scollatura florida è un filo 'magico', fatto di silicone, che promette di dare lo stesso supporto di un tradizionale push-up, senza però il disagio dato dal filo metallico

LA CASA PER TE

Trova la casa giusta per te su Casa.it
Trovala subito

Agos Ducato

Prestiti personali fino a 30.000€ , calcola la rata
VAI AL FORM

BIGLIETTI

Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
PUBBLICA ORA