Fondatore e direttore
Angelo Maria Perrino

A Fare Turismo formazione per i giovani

Il settore va a caccia di addetti e di nuove figure professionali.

Di Eduardo Cagnazzi
A Fare Turismo formazione per i giovani

Il turismo italiano vale 70,2 miliardi di euro, pari al 4,2% del Pil. Un valore economico che sale a 172,8 miliardi, cioè il 10,3% del Pil nazionale se si aggiunge l’indotto.  Dati significativi che confermano come, con 2,7 milioni di addetti tra diretti e indiretti nel settore, pari al 12% di tutta la forza lavoro italiana, l’industria delle vacanze sia una delle attività economiche più rilevanti per le esportazioni, l’attivazione di posti di lavoro e valore aggiunto. Con l’intento di sviluppare maggiormente il lavoro qualificato in questo settore, dal 14 al 16 marzo prossimi, prende in via a Roma presso il salone delle Fontane all’Eur, FareTurismo, la rassegna ideata e organizzata da Leader srl e giunta al ventesimo appuntamento (11 a Salerno, 7 a Roma e 1 a Milano con il patrocinio di Expo). La rassegna rappresenta una preziosa opportunità sia per i giovani che progettano il proprio futuro professionale in questo mondo, sia per gli addetti ai lavori che desiderano aggiornarsi e confrontarsi. Ricco il programma dell’edizione 2018. L’appuntamento prevede colloqui di orientamento al lavoro; incontri domanda-offerta di lavoro attraverso colloqui di selezione con i responsabili delle risorse umane delle imprese turistiche; orientamento sulla formazione post diploma e post laurea con la partecipazione di Its, università e scuole di Master; presentazione delle competenze emergenti e delle figure professionali con la partecipazione di manager dell’industria turistica e della ristorazione e delle startup nel turismo; recruiting day per la selezione del personale che lavorerà nei villaggi a partire dalla prossima estate; seminari di aggiornamento a cura delle organizzazioni di categoria e delle associazioni professionali; incontri dei presidenti dei corsi di laurea in turismo (Sistur) e dei dirigenti scolastici degli istituti alberghieri e tecnici per il turismo. Oltre alla presentazione dell’offerta formativa accademica e non accademica, nel Salone espositivo, istituzioni, enti, organizzazioni nazionali di categoria, associazioni professionali, agenzie per il lavoro e agenzie web di recruiting forniranno informazioni sulle opportunità occupazionali e sui percorsi da intraprendere per formarsi e lavorare nel turismo. 
Significativi sono i numeri dell’edizione romana 2017: 6mila visitatori; circa 70 relatori; 32 espositori nel Salone; 24 prestigiose aziende turistiche presenti per selezionare i candidati; circa 200 figure professionali ricercate attraverso 1500 colloqui di selezione che si sono svolti con appuntamenti prefissati e 4 Recruiting Day riservati a candidati provenienti da tutta Italia e non solo; oltre 40 tra istituti professionali dei servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera, tecnici del turismo e commerciali con indirizzo turistico con 2mila studenti e 150 docenti provenienti da 7 regioni (Abruzzo, Calabria, Campania, Lazio, Toscana, Umbria, Veneto); 25 appuntamenti, tra cui15 seminari di orientamento e aggiornamento a cura di organizzazioni di categoria, associazioni professionali e partner di FareTurismo; 9 startup presentate. “Proporsi al mercato del lavoro significa dotarsi delle competenze necessarie in quanto l’innovazione tecnologica porta sempre più alla diversificazione delle professioni. Fare Turismo -afferma Ugo Picarelli, ideatore della rassegna e titolare di Leader- si pone l’obiettivo di indirizzare quanti scelgono di entrare in questo mondo per entrare subito nel mercato del lavoro”.


  


In Vetrina

Isola dei famosi 2018, Marcuzzi: "De Martino sull'ISOLA DEI FAMOSI perché..."

In evidenza

Ilenia musa di Verdone Dal Gf al grande cinema
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare

Motori

Nuova Jeep Cherokee debutto americano

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.