Fondatore e direttore
Angelo Maria Perrino

Cioccolato rosa, l'ultima novità arriva dalla Svizzera

Svizzera, la Barry Callebaut ha creato Ruby, il cioccolato rosa senza coloranti aggiunti

Cioccolato rosa, l'ultima novità arriva dalla Svizzera

A 80 anni dal lancio del cioccolato bianco come terzo tipo dopo fondente e al latte, Barry Callebaut, leader mondiale nella fabbricazione di prodotti a base di cioccolato e di cacao di alta qualità, annuncia il quarto tipo di cioccolato, 'ruby', creato con chicchi di cacao ruby. L'annuncio oggi in un evento di lancio a Shanghai, in Cina. Il cioccolato ruby ha un gusto intenso e un caratteristico colore rossastro. Il chicco ruby è unico perché il fresco aroma dei frutti di bosco e i precursori del colore vi si trovano naturalmente presenti.

I chicchi di cacao provengono da differenti zone del mondo. Il chicco possiede un particolare insieme di caratteri, che Barry Callebaut è riuscita a estrarre grazie a un metodo innovativo che ha richiesto molti anni per essere sviluppato. Secondo ricerche quantitative effettuate da Haystack, un'agenzia indipendente per i mercati internazionali e i consumatori, il cioccolato ruby va incontro alle esigenze del consumatore come mai prima d'ora aveva fatto un cioccolato. Si prevede che il cioccolato ruby, come quello fondente, al latte e bianco, verrà proposto in varie categorie di prodotto.

L'invenzione del cioccolato ruby è opera dei centri Global R&D di Barry Callebaut, con sede in Francia e in Belgio (parte di una rete mondiale di 28 centri R&D), della Jacobs University e di oltre 175 anni di esperienza nell'approvvigionamento e nella produzione.

Il quarto tipo di cioccolato assicura un'esperienza gustativa completamente nuova: non è né amaro né dolce né ha il sapore del latte ma consiste in una tensione fra l'aroma dei frutti di bosco e una voluttuosa dolcezza. Per creare il cioccolato ruby non si aggiungono né bacche, né aromi di bacca, né coloranti. Il cioccolato ruby è stato provato e giudicato valido da approfondite ricerche di mercato condotte dalle società di ricerca internazionali indipendenti Haystack e Ipsos in Uk, Usa, Cina e Giappone.

Nel quadro di questi studi sono stati controllati l'interesse e l'intenzione di acquisto per il cioccolato ruby da parte dei consumatori. I risultati indicano che i consumatori acquisterebbero il cioccolato ruby a varie soglie di prezzo. ''Barry Callebaut si è imposta internazionalmente come precursore e innovatore nel settore del cioccolato e del cacao. Le ricerche sui consumatori in mercati molto diversi confermano che il cioccolato ruby non solo soddisfa una nuova esigenza nei consumi riscontrata fra i millennials, indulgenza edonistica, ma gode di un'elevata intenzione di acquisto a varie soglie di prezzo", ha dichiarato Peter Boone, responsabile della gestione dei processi di innovazione e della qualità di Barry Callebaut. "Non vediamo l'ora di lavorare con i nostri partner e di inrodurre sul mercato questa invenzione innovativa per rendere disponibile ai produttori di cioccolato e ai consumatori di tutto il mondo la nuova categoria di cioccolato ruby, la quarta accanto a fondente, al latte e bianco'', ha concluso.


In Vetrina

Inverno freddo e nevoso? Le ultimissime previsioni. La mappa con le risposte

In evidenza

Da Melissa Satta a Gigi Hadid Le vip diventano stiliste
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare

Motori

Audi Q5: nuova motorizzazione V6 diesel da 286 CV

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.