A- A+
Costume
Colazione del futuro: le 6 tecnologie da usare a tavola al mattino

La prima colazione non sarà più la stessa con Kellogg's: tazze di cereali volanti, cucchiai interattivi, cuscini parlanti e addirittura misuratori di croccantezza potrebbero presto entrare a far parte della routine mattutina di ogni famiglia.

La colazione del futuro di Kellogg, interpretata dal famoso inventore inglese Dominic Wilcox, è destinata a ispirare le famiglie per tornare a gustare latte e cereali in maniera piacevole e innovativa, iniziando così la giornata con più energia e divertimento!

Tuttavia, anche se il modo in cui faremo colazione nel futuro potrà essere rivoluzionato dalle nuove tecnologie, alcune cose difficilmente cambieranno, come ad esempio l’importanza data dai bambini al fare colazione con i loro genitori. Infatti, una recente indagine dell’Osservatorio AIDEPI/DOXA “Io comincio bene” ha identificato un fenomeno caratterizzante: oggi 1 famiglia su 3 si riunisce ogni giorno al gran completo proprio in occasione della colazione.(1)

Esiste un vero e proprio “fattore famiglia” che influenza positivamente l’approccio al primo pasto della giornata: quando lo si vive con i propri parenti, ad esempio, non lo salta quasi nessuno; il 91% degli italiani cerca addirittura di farlo durare un po’ più a lungo. Conta molto il comportamento dei genitori: se questi ultimi fanno colazione, aumenta del 50% la propensione dei loro figli a seguirne l’esempio

Ma tornando con uno sguardo al futuro, ed immaginando come può avvenire la colazione nell’era delle tecnologie indossabili, nascono invenzioni come il “Crane Head Cereal Serving Device” (il dispositivo gru per servirsi i cereali) o il “Robowl” (la tazza di cereali volante dotata di braccio robotico che permette di raggiungere comodamente lo zaino di scuola mentre si fa colazione).

La tecnologia è diventata un supporto alle attività quotidiane, indispensabile per l’organizzazione e l’intrattenimento delle famiglie e ora, grazie al contributo di Wilcox, potrà anche entrare a far parte, in modo divertente, dell’immaginario familiare associato alla prima colazione” ha dichiarato José Barco, Direttore Marketing Cereali di Kellogg Sud Europa.

“Ispirati dalle nuove tendenze legate all’uso delle tecnologie indossabili, abbiamo esplorato le possibili relazioni con i nostri prodotti a base di cereali che, insieme alle proteine ed al calcio del latte, forniscono gli elementi nutritivi che ti possono aiutare ad iniziare bene la giornata, tra i quali il Ferro, le Vitamine del gruppo B e la Vitamina D. In Kellogg ci impegniamo da sempre a soddisfare i consumatori con prodotti e marchi a supporto della prima colazione. Con queste invenzioni vogliamo fornire uno spunto, far capire che è possibile iniziare in modo piacevole e divertente la giornata. Col supporto delle nuove tecnologie, e grazie alle idee di Wilcox, abbiamo capito che è possibile trovare modi sempre nuovi per trasformare la tipica corsa mattutina in un momento aggregante e di valore per tutta la famiglia” ha concluso José Barco.

 

Le sei tecnologie indossabili di Wilcox

  • Robowl – la prima tazza di cereali volante, comandabile in remoto dall’orologio. La tazza si solleva grazie a un drone e, con un braccio robotico, permette di raggiungere tutto quello che i bambini rischiano spesso di dimenticare a casa al mattino.
  • Crane Head Cereal Serving Device – Un braccio idraulico che preleva i cereali dalla scatola con tanto di dispenser di latte. La parte migliore? La gru è fissata su un elmetto facilmente indossabile. 
  • Hungry Tummy Rumbling Amplification Device – un dispositivo indossabile con un microfono collegato alla pancia che rileva e una trombetta che amplifica i suoni dello stomaco affamato – perfetto per scovare quelli che saltano la colazione.
  •  ‘Breakfast Is Served’ Pillow – siete stanchi di urlare per chiamare i bambini quando è pronta la colazione? La soluzione è questo cuscino parlante. Premendo un pulsante sul tavolo della colazione si possono innescare messaggi sonori come “Sveglia, sveglia!” grazie allo speaker installato nel cuscino.
  •  ‘Get enough' Spoon –  il cucchiaio smart che segnala quando si raggiunge la giusta quantità di latte e cereali per iniziare alla grande la giornata!
  • Soggy-O-Meter – preoccupati per la conservazione della croccantezza dei cereali nel latte? La nuova tazza ne segnala il giusto livello grazie a un particolare strumento che si illumina e si può inzuppare!
 

(1) Indagine “La prima colazione in famiglia? Fa bene alla famiglia” condotta dall’Osservatorio Doxa-AIDEPI (Associazione delle Industriale del Dolce e Della Pasta Italiane) Io comincio bene, su 9 milioni di nuclei familiari con bambini e ragazzi tra i 5 e i 24 anni, e presentata lo scorso 7 maggio 2015.

Tags:
colazionefuturokellogg's
in vetrina
Mattone, scelto da 17,9% come investimento. Case indipendenti? Come prima casa

Mattone, scelto da 17,9% come investimento. Case indipendenti? Come prima casa

i più visti
in evidenza
Brigitte Macron torna a insegnare Prof in una scuola per disoccupati

Affari Europei

Brigitte Macron torna a insegnare
Prof in una scuola per disoccupati


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Citroën C4 e Grand C4 Spacetourer: il motore benzina puretech 130 S&S che risp

Citroën C4 e Grand C4 Spacetourer: il motore benzina puretech 130 S&S che risp


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.