A- A+
Costume
Coppia, cresce l'infedeltà finanziaria: il 60% dei coniugi nasconde dei soldi

Il 60% dei coniugi nasconde dei soldi. Il 58% ammette di aver compiuto segretamente qualche acquisto poco costoso, il 19% ha nascosto acquisti importanti, il 15% ha una carta di credito "clandestina", il 13% un conto corrente "clandestino" ed il 12% mente perfino sull'importo del proprio stipendio

In momenti di crisi come questi attuali la famiglia si ritrova costretta a fare delle rinunce e a cambiare stile di vita. Così prima ancora dell'infedeltà sessuale è in crescita l'infedeltà finanziaria. È solo dopo che la tensione e lo stress portano alla ricerca di un'evasione sessuale al di fuori della coppia o del matrimonio. A metterlo in evidenza è Incontri-ExtraConiugali.com, il sito più sicuro dove cercare un'avventura in totale discrezione e anonimato.
 
A «tradire» sono soprattutto le donne, che tendono a nascondere al partner quelle spese che se venissero scoperte sarebbero oggetto di rimproveri e recriminazioni. «Così per giustificare un acquisto superfluo la maggior parte delle donne (52%) si inventa che il capo di abbigliamento in questione era in saldo o ad un prezzo stracciato» spiega Alex Fantini, fondatore di Incontri-ExtraConiugali.com.
 
Certo è che la crisi economica sta lasciando un marchio sempre più indelibile sullo stile di vita degli italiani. Secondo i dati raccolti ed elaborati da Incontri-ExtraConiugali.com il 42% delle coppie pensa infatti che l'infedeltà finanziaria possa essere causa di divorzio ed il 28 per cento delle coppie ha effettivamente divorziato oppure si è separato a causa di ciò.
 
«In un'epoca di instabilità e di incertezza economica come la nostra, l'infedeltà finanziaria ha come conseguenza un crollo della fiducia nella coppia superiore all'infedeltà sessuale» sottolinea Alex Fantini. 
 
Ma questa situazione è ormai molto diffusa: nell'85% delle coppie si verifica una qualche forma di "infedeltà finanziaria". Dalle "bugie veniali" della moglie che compra di nascosto un capo di abbigliamento per poi dire al marito «l'avevo da tempo» si passa ai coniugi che addirittura aprono nuovi conti correnti e si procurano nuove carte di credito per poi indebitarsi all'insaputa del partner.
 
Secondo Incontri-ExtraConiugali.com la bugia più frequente riguarda i contanti: il 60% dei coniugi nasconde dei soldi. Poi vengono le spese: il 58% ammette di aver compiuto segretamente qualche acquisto "poco costoso", mentre il 19% ha nascosto acquisti importanti. Il 15% dice poi di avere una carta di credito "clandestina", il 13% un conto corrente "clandestino" ed il 12% mente direttamente sull'importo del proprio stipendio.
Tags:
coppia soldimatrimonio soldicoppia come dividere soldinascondere soldi partner

in vetrina
Grande Fratello 2018, DOCCIA BOLLENTE PER MARIANA-ALESSIA. Gf 2018 news-foto

Grande Fratello 2018, DOCCIA BOLLENTE PER MARIANA-ALESSIA. Gf 2018 news-foto

i più visti
in evidenza
Venezia premia David Cronenberg Al regista Leone d'oro alla carriera

Culture

Venezia premia David Cronenberg
Al regista Leone d'oro alla carriera

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Fiat 500 Collezione, inconfondibilmente 500

Fiat 500 Collezione, inconfondibilmente 500

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.