Fondatore e direttore
Angelo Maria Perrino

Giornata del sesso orale: perché fa bene e come farlo in sicurezza. I consigli

Giornata mondiale del sesso orale. Ecco perché il sesso orale fa bene e come farlo in sicurezza. I consigli

Giornata del sesso orale: perché fa bene e come farlo in sicurezza. I consigli

Giornata Mondiale del Sesso Orale. I consigli di MySecretCase.com

 

A un mese esatto dalla ricorrenza più romantica dell'anno, San Valentino, ecco un'altra festa: l'International Steak and Blow Job Day. Per la giornata mondiale del sesso orale, istituita per scherzo negli Stati Uniti (e trend topic su Twitter), è stato scelto il 14 marzo proprio in contrapposizione a San Valentino: una sorta di rivendicazione da parte degli uomini, che si meritano un premio per aver regalato cioccolatini e orsacchiotti alle loro fidanzate. Come se il sesso orale fosse solo cosa da uomini! Ecco perché fa bene fare (e farsi fare!) sesso orale e come farlo in sicurezza.

 

PERCHÉ FARE SESSO ORALE FA BENE

 

Il sesso orale è l'atto sessuale più amato dagli uomini, e questo lo sapevamo, ma a quanto pare altrettanto apprezzato dalle donne: pare infatti che sia praticato da 7 donne su 10 e da 8 uomini su 10. Sono finalmente lontani i tempi in cui la fellatio era considerata un atto dovuto nei confronti del partner, mentre il cunnilingus era un piacere riservato a poche fortunate. Il sesso orale piace a chi lo riceve e a chi lo fa: il contatto della lingua con il pene e la vulva, così pieni di terminazioni nervose, provoca un piacere estatico, che si unisce allo stimolo, tutto psicologico, di avere il partner completamente dedicato alla soddisfazione del proprio piacere, in un atto estremamente intimo. E per l'”esecutore” il godimento è esattamente speculare: chi pratica sesso orale sa che sta regalando un piacere intenso e travolgente, che innesca un circolo virtuoso di eccitazione reciproca. Bando ai tutorial e agli how to: il miglior modo per fare (bene) sesso orale è farlo con passione, ascoltando il corpo del partner e le proprie sensazioni.

 

 

SESSO ORALE: COME FARLO IN SICUREZZA

 

 

Molti tendono a pensare che la sicurezza, in ambito sessuale, riguardi solo il rapporto sessuale vero e proprio. Niente di più sbagliato: il sesso orale può essere tanto fonte di piacere quanto veicolo di trasmissione di malattie, dalla candida al papilloma virus. Smettere di praticare cunnilingus e fellatio, quindi? No, semplicemente farli adottando qualche piccola precauzione. Se si è all'interno di una relazione stabile è sufficiente curare l'igiene intima prima di lanciarsi in baci sfrenati, ma se si condivide il letto con un partner occasionale (o con un partner stabile, che ha però in corso un'infezione o una malattia sessualmente trasmissibile) è importante munirsi del migliore amico del sesso sicuro, ovvero il preservativo. E per le fanciulle? Poco conosciuto, forse poco romantico ma assolutamente efficace, è l'oral dam o dental dam: una sorta di “lenzuolino” in lattice da stendere sulla vulva prima di dare inzio alle danze!

 


SESSO: UROLOGO, RAGAZZI CON SINDROME DA PRESTAZIONE PER ABUSO DI PORNO

 



"Il rischio che i nostri ragazzi corrono navigando sui siti pornografici è quello di assistere a modelli non normali di sessualità. Sessualità che è fatta di eiaculazione precoce almeno nel 30% dei casi, e di dimensioni del pene che non sono quelle di Rocco Siffredi". A dirlo Luca Carmignani, responsabile ufficio Ricerca della Società italiana di urologia (Siu), oggi a Roma a margine della presentazione di una campagna di prevenzione delle malattie maschili. L'uso di siti porno si lega dunque a "una conseguente sindrome da prestazione e alla ricerca di farmaci contro l'impotenza o l'eiaculazione precoce su internet, con tutti i rischi di non sapere che cosa contengono questi prodotti, venduti a prezzi bassissimi. Ma chi ha una sessualità normale, non ha bisogno di questi medicinali. Solo l'urologo può individuare problemi fisici eventualmente da trattare farmacologicamente", avverte.

 



SESSO 'DEBOLE' OGGI E' LUI, 10 MLN ITALIANI CON MALATTIE MASCHILI





Ingrossamento della prostata, con 3 milioni di italiani colpiti, disfunzione erettile, con altri 3 milioni, eiaculazione precoce (4 milioni), calcolosi (2 milioni), tumori (1,2 milioni), malattie infettive e infiammatorie (1 milione). Una somma che si avvicina ai 13 milioni di uomini con un problema di salute maschile, il cui totale è mitigato solo dal fatto che alcune di queste patologie sono concomitanti, e fanno abbassare il numero a 10 milioni. Parte da questi numeri da record il convegno 'Prevenzione Alpha', in corso a Roma, in cui viene lanciata la prima campagna nazionale per la salute maschile, promossa dalla Società Italiana di Urologia in collaborazione e con il patrocinio del ministero della Salute. L'obiettivo è raggiungere le tre principali fasce d'età di popolazione (16-25, 25-45, over 45) con un messaggio forte e chiaro: la prevenzione è fondamentale in tutte le fasi della vita dell'uomo. Dal primo al terzo tempo della vita, la lunga partita della salute maschile passa per il fischietto di un arbitro che può correre al fianco di ogni uomo dall'adolescenza alla vecchiaia e controllare ogni fase di gioco. Perché come già avviene per le donne, che nel ginecologo hanno un riferimento costante della propria salute, anche gli uomini possono contare su un alleato per la vita: l'urologo di fiducia. E bisogna pensarci presto perché la salute non aspetta.

 




SESSO 'DEBOLE' OGGI E' LUI, 10 MLN ITALIANI CON MALATTIE MASCHILI

 




"L'urologo è lo specialista della salute maschile - spiega Vincenzo Mirone, urologo e responsabile della comunicazione della Siu - e la prima visita deve avvenire già in adolescenza. È un cambiamento di mentalità necessario. Le famiglie devono comprendere che ogni età ha le sue problematiche e l'urologo è in grado di accompagnare il paziente nel percorso di cura adeguato, se necessario, o di tranquillizzarlo". "Il nostro obiettivo, con 'Prevenzione Alpha' - conclude - è di far conoscere a tutti quanto conta la prevenzione e quanto sia fondamentale abbattere i tabù che ancora aleggiano sulla salute sessuale del maschio".

 


in vetrina
Isola dei Famosi 2018, Francesco Monte ritorno clamoroso all'Isola dei Famosi? Canna-gate e Eva Henger... ISOLA CHOC

Isola dei Famosi 2018, Francesco Monte ritorno clamoroso all'Isola dei Famosi? Canna-gate e Eva Henger... ISOLA CHOC

In evidenza

Ascolti, Isola dei Famosi top Harry Potter batte Floris
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare

Motori

Volkswagen Polo TGI: potenza, prestazioni ed efficienza.

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it