Fondatore e direttore
Angelo Maria Perrino

2014, le stelle ci dicono: Renzi semi-flop e... L'oroscopo

Di Maria Carla Rota
twitter @MariaCarlaRota

Il 2014? In tanti credono sarà l’anno della ripresa economica e della riscossa. Ma meglio non avere troppe aspettative e rimandare l’ottimismo al 2015. “Non ci sono grandi premesse di exploit nei prossimi dodici mesi”, avverte Grazia Mirti, studiosa di Astrologia e laureata in Economia e Commercio all'Università di Torino, intervistata da Affaritaliani.it. E' tra le massime esperte di astrologia economico-finanziaria e ogni anno c'è molta attesa per il suo documento di previsione, che sarà presentato a Milano domenica 12 gennaio 2014 dalle 15 alle 18 allo Star Hotel Anderson di piazza Luigi di Savoia, 20.  

Che anno sarà il 2014?
“Lo dividerei  in due parti. Si tratta di  un anno delle 13 lune, c’è un evento  significativo  per quanto riguarda il pianeta Marte, che dal 7 dicembre 2013 al 26 luglio 2014 staziona in Bilancia: questo fa sì che i problemi di ora li porteremo  avanti fino a fine luglio, senza grandi cambiamenti.  Ma così si crea un cardinal climax:  tra Plutone in Capricorno, Urano in Ariete, Giove in Cancro e Marte in Bilancia, tutti conflittuali tra di loro. Questi quattro pianeti si collocano nei segni cardinali che danno inizio a ogni stagione:  rispettivamente inverno, primavera, estate ed autunno. Si crea in questo modo una vivace  cacofonia celeste, che impedisce grandi exploit. Aprile in particolare appare insidioso ”.

http://www.graziamirti.it/

L'OROSCOPO SEGNO PER SEGNO

Ariete: meglio giocare la partita in difesa
Toro: ancora nel guado, ma la riscossa è in vista da metà anno
Gemelli: concludere ogni progetto entro l’estate
Cancro: affidarsi all’intuito e non guardare indietro alla ricerca del tempo perduto, come Proust, che non a caso era Cancro lui stesso
Leone: buone energie, ma meglio non ruggire troppo
Vergine: non concentrarsi troppo su questioni materiali
Bilancia: sarà un anno indimenticabile, ma non in senso distensivo…
Scorpione: meglio non drammatizzare, prendendo le cose con ironia
Sagittario: meglio anticipare le mosse rispetto agli anni successivi
Capricorno: chi la dura la vince… verso fine anno
Acquario: grandi energie, grandi progetti, un po’ utopistici.
Pesci: romanticismo e creatività, ma attenzione a non uscire dalla realtà.

E per quanto riguarda la seconda parte dell’anno?
“Dal 16 luglio Giove lascia il Cancro e si sposta nel Leone. Questa è un’ottima notizia perché rompe quel quadrato chiuso di 4 pianeti. Poi il 26 luglio, come dicevamo, Marte se ne va dalla Bilancia ed entra nel segno dello Scorpione, in cui da tempo c’è Saturno. Ad agosto e settembre aspettiamoci eventi innovativi, anche se non saranno troppo sereni e rallegranti. Questi segni sono esattamente opposti alle Borse internazionali, che sono tutte Toro e per questo vivranno un momento di pericolo. Tra l’altro Marte in Bilancia, secondo una statistica americana, risulta il più ripetuto nelle giornate nere delle Borse internazionali. Aspettiamoci qualche tonfo”.

Qualche speranza quando si potrà avere?
“A fine 2014 ci sarà un evento collettivo importante: Saturno entra in Sagittario, lasciando lo Scorpione. Questo movimento porterà cambiamenti che avranno effetto nel 2015. Le cose a quel punto potrebbero andare verso un miglioramento”. 

Continuiamo con l’oroscopo economico-finanziario.
“Il dollaro potrà crescere un po’, in autunno l’euro sarà nuovamente sotto pressione. Con Saturno in Sagittario, verso fine anno, il petrolio vedrà scendere le quotazioni. Saturno in Scorpione fa invece scendere il consumo di carne, perché il bovino è Toro, quindi aspettiamoci un calo dei consumi in generale. Ci sono però dei settori che andranno contro tendenza: vino, miele, cosmesi, che hanno tutti un bel rapporto con i Pesci, segno favorito”.

Dall’economia alla situazione internazionale, che cosa ci dobbiamo aspettare?
“Ci saranno alcune situazioni turbolente. Per esempio Ruhani, il nuovo leader iraniano, è Scorpione come il suo predecessore Ahmadinejad. Sono entrambi misteriosi ed aggressivi, per quanto il primo lo sia sicuramente meno del secondo. Il Nord Africa continua a bollire, soprattutto l’Egitto, che è del segno dell’Ariete. La Cina vuole mostrare i muscoli al Giappone, ma non è florida come vuol sembrare. Negli Stati Uniti Obama non ha pianeti esilaranti: soprattutto in autunno dovrà fronteggiare un calo della popolarità”.

Passiamo all’Italia? Come sarà il 2014 del nostro Paese?
“La nostra Repubblica è nata il 10 giugno 1946 ed è del segno dei Gemelli con Luna in Scorpione. Cerchiamo  di fare del nostro meglio, ma la fase autunnale sarà dura e ci saranno problemi legati all’immigrazione”.

Enrico Letta premier durerà?
“E’ un Leone. Potrebbe durare fino all’autunno”.

Matteo Renzi?
“E’ un Capricorno con un bellissimo Giove in Pesci. E’ realmente generoso di se stesso e di progetti, ma secondo me non riuscirà ad arrivare dove lui desidera. Ha Letta come una cozza sulla testa, molto difficile da scalfire. Quello che è chiaro per l’uno, non lo è per l’altro”.

Alfano e Berlusconi?
“Alfano è uno Scorpione, ne deve trangugiare parecchie. Berlusconi, un Bilancia, è mal piazzato con Marte da una parte e Urano dall’altra: è come se avesse un martello che gli sbatte in testa”.

Altri politici?
“Bersani è Bilancia anche lui, come Franceschini e Fassino. Sono tutti nella stessa situazione di difficoltà. Idem per Anna Finocchiaro, che è Ariete con Urano sul Sole e Marte dall’altra parte: è  già stata rottamata…. Anche Ingroia è Ariete. Un segno affaticato, con Urano che porta imprevisti”.

Napolitano? 
“Se sarà ancora lì – perché non escludo che si stufi di continuare a sopportare le fatiche a cui questa classe politica lo sottopone - avrà un pessimo autunno. Aveva tanti pianeti alla nascita in Cancro e il passaggio di  Lilith in Cancro lo espone a dileggi e sgradevolezze”.

Papa Francesco?
“E’ un Sagittario con valori Acquario. Sembra dolce, ma è l’unico segno armato dello zodiaco: ha arco e freccia. Quella sedia vuota al concerto in aula Paolo VI lo scorso giugno è stata come una freccia scoccata. Va avanti bene, ma gli anni prossimi saranno faticosi. Credo abbia già avuto un’estate difficile, ma le cose essenziali le ha  decise. La fase più impegnativa adesso sarà tra settembre e ottobre 2014”.

Possiamo fare anche l’oroscopo dei Mondiali?
“Saranno senza infamia e senza lode”.

E Sanremo?
“Fazio è Sagittario, Littizzetto Scorpione. Sono nati a pochissima distanza l’uno dall’altro e nello stesso anno, quindi hanno molti pianeti in comune, per lo più in Scorpione. Tutto quello che fanno adesso è molto faticoso per loro. Avranno successo a Sanremo, ma meno dell’anno scorso. Non saranno più scintillanti come prima”.

Infine, Belen Rodriguez, che tra l'altro ha appena annunciato che nel 2014 penserà al secondo figlio...
“E’ una Vergine ed è di un’intelligenza notevole. Porta avanti una lucida strategia. Con il marito fanno una macchina da guerra formidabile. Sono un po’ spenderecci, forse, ma sono anche giovani”.

(www.graziamirti.itmirti.grazia@gmail.com; su Facebook: Astrologiacongraziamirti)




COSA PENSI DI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su

aiTV

artigiano cesti
Antichi mestieri, l'artigiano salentino che intreccia i cesti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

In vetrina

Per Balotelli squalifica e multa. Ferrero lo chiama alla Sampdoria

In evidenza

Libri & Editori

Salone del Libro 2015
E' boom di conferme

Sono in tanti gli editori che hanno già confermato la partecipazione. Il Salone Internazionale del Libro 2015 si farà nei tempi previsti e con le modalità già realizzate negli anni passati

I sondaggi di

Secondo te, chi ha maggiori possibilità di sconfiggere Matteo Renzi alle prossime elezioni politiche?

L'opinione di Mediolanum
we chat

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it