A- A+
Costume
Il Nauticsud punta sul mercato estero

La nautica italiana riparte da Napoli e punta a rafforzare i segni di crescita registrati nel 2017. Riparte con la 45ma edizione del Nauticsud che si svolgerà dal 10 al 18 febbraio nei padiglioni della Mostra d’Oltremare. Organizzata dall’ente espositivo in collaborazione con l’Associazione nautica regionale campana, presenterà in esposizione oltre 200 aziende produttrici e distributrici, con oltre 800 barche presenti, ma anche molte imprese che offrono servizi alla filiera della nautica. Molte le novità in questa edizione, dalle imbarcazioni yacht, gozzi e gommoni presentate in anteprima, ai motori innovativi, ma anche un fitto calendario di convegni legati al mondo della nautica che illustreranno le novità tecniche ed amministrative del diportismo in Italia. Altra novità è il ritorno di aziende come Apreamare, fiore all’occhiello della cantieristica nautica campana appena premiato al salone di Dussendorf  per il suo Gozzo proclamato  European Power Boat of the Year (una sorta di Oscar della nautica) e ancora dei cantieri Azimut, Fiart, Salpa, Rizzardi, Rioyacht, Chris Craft e Aironmarine di Paolo Molinari. Nel mondo dei gommoni saranno presenti tra gli altri i cantieri Pirelli, Sacks, Italiamarine ed Oromarine che presenteranno novità in anteprima mondiale. Per nove giorni, pertanto, l’esposizione nautica di Napoli diventerà il punto di riferimento di diportisti, amanti del mare e sede anche di confronto sui punti fiscali e commerciali della nautica italiana, un comparto in ripresa negli ultimi anni. Secondo un’indagine dell’Ufficio studi di Ucina Confindustria Nautica emerge infatti un netto incremento del fatturato delle aziende di settore: il 69% delle società interessate dichiara una forte crescita degli ordini ricevuti. Tra i più soddisfatti, il 38% conferma un incremento del 10% di fatturato, il 26% segnala un aumento tra il 10 e il 20% e, infine, il 5% delle società intervistate si spinge oltre il 20% di fatturato in più del 2017, quando il settore nautico ha registrato un business di 3,4 miliardi di euro con il 18,6% in più rispetto all’anno prima. Crescono anche il Pil della nautica con un +1,9% ed il mercato interno con un 21,8% in più per un totale di 1,1 miliardi di euro. Positivi, sulla scia degli anni passati, anche i dati sull’export grazie all’eccellenza della produzione italiana, riconosciuta in tutto il mondo. La filiera può contare anche sul nuovo Codice della nautica da diporto, uno strumento moderno che semplifica gli adempimenti a carico dell’utenza, sostiene lo sviluppo della cantieristica e del refitting, chiarisce alcuni aspetti del leasing, prevede vantaggi fiscali per i possessori di grandi barche. Un provvedimento che, secondo i costruttori di barche, rende l’Italia competitiva rispetto agli altri Paesi europei e del Mediterraneo. Il Nauticsud accenderà i riflettori anche sui cambiamenti in corso nel settore, sui provvedimenti legislativi e sulle variazioni del mercato in termini commerciali, puntando a rilanciare il diporto con una visione più ampia. 

Tags:
nauticamostra d'oltremarebarcheucina

in vetrina
Lavazza, Crozza canta e balla in Paradiso per Natale. FOTO e VIDEO

Lavazza, Crozza canta e balla in Paradiso per Natale. FOTO e VIDEO

i più visti
in evidenza
Oldani, lo chef sbarca su Rai 1 Ecco 'Alle Origini della Bontà'

Spettacoli

Oldani, lo chef sbarca su Rai 1
Ecco 'Alle Origini della Bontà'

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
La 124 Abarth protagonista nel nuovo video clip di Sting e Shaggy

La 124 Abarth protagonista nel nuovo video clip di Sting e Shaggy

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.