A- A+
Costume
Inaugura a Venezia il nuovo boutique hotel & private spa di Elisabetta Dotto

Dedicato a una clientela internazionale sofisticata, curiosa, ironica, mondana, amante del gusto, dell’arte e della magia racchiusa nei dettagli, portati all’eccesso da un’estrema cura verso l’ospite, ha aperto a Venezia il nuovo boutique hotel 4 stelle superior di Elisabetta Dotto.  L’albergo, situato nello storico Sestiere di Dorsoduro a due passi dalla Stazione Marittima e davanti la Chiesa di San Sebastiano, dista pochi minuti da piazzale Roma e dalla stazione ferroviaria, ed è raggiungibile direttamente in barca. La nuova struttura ricettiva si discosta dai canoni tradizionali dell’accoglienza turistica veneziana, proponendo luxury experiences di alto livello. Concept Il mood dell’albergo è evidente già dal nome, Excess Venice: l’idea dell’eccesso declinato nella cura maniacale dei dettagli, nella ricercatezza degli arredi e dei colori, nella rottura con gli stereotipi dell’accoglienza classica, che vira verso un rapporto informale ma di altissimo livello verso l’ospite esigente alla ricerca di un’esperienza diversa dagli standard veneziani. Il colore e le sue sfumature, le sete e i broccati della collezione Rubelli, selezionati con grande cura e sapientemente distribuiti in tutta la Casa sono il filo conduttore del progetto. I dettagli di lusso, l’arte contemporanea, i tessuti preziosi gli elementi che vestono l’albergo e ne definiscono il carattere forte, di sfida, ma allo stesso tempo fortemente legato all’Heritage del luogo. Le testiere dei letti, realizzate in pezzi unici da artigiani italiani, riproducono i profili delle chiese e delle architetture più caratteristiche del patrimonio artistico veneziano, come la basilica di San Marco, i soffitti della Fenice o la Casa dei Tre Oci. Tra i partner che hanno contribuito al nuovo design dell’albergo, oltre a Rubelli Group, Simmons per i letti e Sicis per i bagni. Arredato con letti a baldacchino, aree relax, salotti e gazebo, il giardino viene reinventato come Alfresco Lounge, sereno rifugio per gli ospiti di ritorno dalle romantiche camminate a Venezia, ma anche location sofisticata e ideale per eventi privati e cocktail party, per inaspettate colazioni di lavoro o semplicemente per rilassarsi all’ombra e al profumo delle rose, come un nobile veneziano. Rooms 4 le stanze al piano Garden, definite da un lusso sparkling, frizzante, prossime al cocktail bar e adatte per chi ama le mondanità. Il piano si distingue per i tessuti damascati in rilievo dal nome Cristobal, ispirati alle decorazioni tipiche delle inferriate dei balconi veneziani. Lo stesso disegno del reticolato è stato riprodotto da un artigiano del ferro per realizzare anche i comodini delle stanze. Il primo piano, Noble, è declinato nel concept secret luxury, testimone del lusso delle antiche famiglie veneziane, con 6 camere calde, sensuali e ricercate, tra cui spicca la Suite Executive San Marco con Exclusive Spa, completa di balcone affacciato sulla splendida Chiesa di San Sebastiano e sul Rio e zona relax con camino. Il piano ospita anche l’intima Private Spa, accessibile solo su prenotazione: racchiusa tra nuances nere e oro, è dotata di bagno turco, sauna finlandese, idromassaggio e doccia con cromoterapia. Il piano Penthouse ha un carattere brilliant luxury: luminoso, pop, colorato e camaleontico, per ospite giovane, curioso, stimolato dalle novità. L’intera atmosfera del piano è quella delle mansarde d’epoca delle case veneziane, e tra le sue 4 camere si fa notare la Gentlemen Junior Suite Palazzo Ducale: un capolavoro dedicato ai dandy contemporanei, con terrazza con vista sul giardino e doccia matrimoniale a vista impreziosita da una bifora autentica con vetri piombati. Il progetto di questo nuovo hotel veneziano per la Locandiera Elisabetta Dotto si aggiunge all’Ambra Cortina Luxury & Fashion Boutique Hotel, ormai diventato luogo cult e meta di ospiti selezionati da tutto il mondo.

Commenti
    Tags:
    aperturaveneziahotelspaelisabetta dottovittorio sgarbiquattro stellesestieredorsoduroluxuryrubellisimmonssicissan marcopalazzo ducalecortina
    Loading...
    in evidenza
    "Renzo Arbore? Una leggenda E quella volta che Ed Sheeran..."

    Nick The Nightfly racconta 30 anni di radio ad Affari

    "Renzo Arbore? Una leggenda
    E quella volta che Ed Sheeran..."

    i più visti
    in vetrina
    ALESSIA MARCUZZI SENZA REGGISENO E CHE LATO B! Le foto delle vip

    ALESSIA MARCUZZI SENZA REGGISENO E CHE LATO B! Le foto delle vip


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Alfa Romeo rinnova la Giulia e Stelvio MY 2020

    Alfa Romeo rinnova la Giulia e Stelvio MY 2020


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.