A- A+
Costume
L’Indonesia si presenta: parlano 15 imprenditrici

Nell’era in cui si fa tutto on line crescono gli italiani che preferiscono interfacciarsi con professionisti che forniscono consulenza in carne e ossa e si affidano così alla filiera  agenzia di viaggi - tour operator.  Il portafoglio prenotazioni dei tour operator  ASTOI-Confindustria Viaggi, l’Associazione che rappresenta oltre il 90% del mercato del tour operating italiano, evidenzia  infatti una crescita di circa il 13% rispetto allo scorso anno del medesimo periodo, superiore al tasso di crescita del mercato.

Nelle preferenze degli Italiani per l'estate 2018,  per i viaggi a lungo raggio, continua il grande successo per i paesi orientali come l'Indonesia. Il viaggiatore può inoltre approfittare di un'ampia gamma di prodotti offerti dai tour operator. Per  meglio conoscere questo grande Paese, sotto vari aspetti, si è tenuto a Napoli, nella Sala Convegni della Camera di Commercio, un forum sull’Indonesia. All'incontro sono intervenute 15 imprenditrici indonesiane, appartenenti all’Associazione Indonesiana di donne imprenditrici, in rappresentanza dei vari settori: tessile, calzaturiero, pelletteria, gioielleria, ricambistica, caffè e prodotti agricoli, abbigliamento e moda design. Le imprenditrici hanno poi avuto incontri B2B con le imprese locali per avviare  accordi di collaborazione.

E' stata presentata l’Indonesia  illustrando le opportunità offerte dagli investimenti, dallo sviluppo del commercio e da un mercato interno in continua crescita. “Business Forum Indonesia” è stato  il tema del convegno, che rientra nelle iniziative previste nell’ambito del Progetto Enterprise Europe Network (EEN) di cui S.I. IMPRESA, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Napoli,  è coordinatore e vede come partner della Rete l’EIBN a Giacarta. Ai partecipanti è stata presentata un un’ampia panoramica del Paese sulle opportunità di business e sulle eventuali problematiche di accesso a questo mercato.

Data l'importanza dell'evento, su invito del Console Generale Onorario di Napoli Giuseppe Testa, è intervenuta S.E. Madame Esti Andayani, Ambasciatore della Repubblica di Indonesia in Italia, la quale ha sottolineato come: “Il  business forum può essere una grande opportunità per promuovere la crescita del commercio e degli investimenti tra l’Indonesia e l’Italia.  Può facilitare i contatti di lavoro soprattutto per incentivare  l’interesse degli imprenditori indonesiani della provincia di Giava orientale e di quelli di Napoli, con la speranza che ciò possa portare a maggiori scambi commerciali, investimenti ed altre forme di collaborazione imprenditoriale". 

L'Indonesia ha la più grande economia del sud-est asiatico ed è una delle economie di mercato emergenti del mondo. Le previsioni economiche attuali stimano che la crescita dovrebbe superare per l'anno in corso il 5%. Ciò indica la solida condizione economica dell'Indonesia, nonostante l'andamento sfavorevole dell’economia globale. Si prevede che l'economia indonesiana continuerà a crescere grazie alla politica monetaria e fiscale stabilita da quel governo. La politica di liberalizzazione commerciale nell’ambito del WTO ha portato i suoi frutti. Il Paese ha una popolazione totale di oltre 250 milioni di persone provenienti da più di 200 gruppi etnici.

L’Assessore alla Trasparenza ed Efficienza dell’Azione Amministrativa del Comune di Napoli Alessandra Sardu, intervenendo ai lavori,  ha dichiarato: “Siamo al secondo evento del ciclo di country presentation organizzate dallo Europe Direct del Comune di Napoli in collaborazione con S.I. Impresa della Camera di Commercio di Napoli. Dopo il successo del primo evento incentrato sulla Tunisia, esploriamo alla presenza dell’Ambasciatore Andayani e del Console Generale Testa le potenzialità offerte dall’Indonesia, che rappresenta la più grande economia del sud est asiatico. Questa volta il parterre di imprese indonesiane è rappresentato esclusivamente da donne, che sono impegnate nel settore tessile, della gioielleria e del caffè. La prima parte della giornata sarà dedicata a conoscere il mercato indonesiano, grazie all’apporto del Ministro Consigliere di Ambasciata Responsabile per gli affari Economici, Aries Asriadi”.

 

 

La bellezza della diversità

 

L' Indonesia è il più grande arcipelago del mondo,  composto da oltre 17.000 isole  tropicali circondate da spiagge di sabbia bianca. Tra le isole più conosciute: Sumatra, Giava, Bali, Papua e le Molucche. Inoltre vi è Bali, considerata la "migliore isola turistica del mondo" con le sue incantevoli spiagge, balli dinamici e musica unica.

I paesaggi soni i più vari,  vanno dalle fertili risaie di Giava e Bali alle lussureggianti foreste pluviali di Sumatra; dalla savana delle isole Nusatenggara alle cime innevate di Papua.

 

Una fauna preistorica

 

La lucertola gigante di Komodo, l'Orangotnago e il rinoceronte di Giava, i bufali nani Anoa di Sulawesi, agli uccelli dallo splendido piumaggio come il cacatua e l'uccello del paradiso, sembrano non aver subito l'evoluzione che ha contraddistinto gli animali del nostro continente. E' stato rinvenuto un  pesce preistorico celacanto, un "fossile vivente", anteriore  ai dinosauri che si estinsero circa 400 milioni di anni fa. Le balene migrano ogni anno in queste acque dal Polo Sud. Centinaia sono le specie di coralli colorati e di pesci tropicali.

 

 

 

 

 

Fiori giganteschi dai colori sgargianti

 

 

Questo è anche l'habitat della Rafflesia, il fiore più grande del mondo, delle orchidee selvatiche, di una straordinaria varietà di spezie e di legni aromatici, nonché  di una grande quantità di alberi da frutto.

 

 

Un fascino che non ha eguali

 

I templi antichi, la sua musica - dal tradizionale al pop moderno - danze, riti e modi di vita, che cambiano da un'isola all'altra, da regione a regione. Chi è ritornato da un viaggio in Indonesia  ha raccontato della  gentile e calda cordialità, innata nel popolo indonesiano che lascia una traccia indelebile. Tale cortesia si riscontra nel servizio offerto dagli alberghi, alcuni lussuosi  presenti nelle liste dei migliori al mondo, altri di livello inferiore, ma tutti con uno standard che va oltre ai servizi offerti dagli hotel europei.  Le grandi città dell'Indonesia come Jakarta, Bandung, Surabaya o Makassar sono un fermento di attività, sia nell’ ambito degli affari che dello svago e vero paradiso per lo shopping   in quanto offrono boutique  che vendono dai marchi di lusso ai prodotti locali disponibili  sulle  bancarelle lungo le strade. Qui i buongustai possono concedersi la deliziosa cucina piccante delle diverse regioni o cenare sontuosamente in ristoranti internazionali. E per il puro relax, le Spa indonesiane non hanno nulla da invidiare a nessuno per rinvigorire il corpo e la mente.

Tags:
indonesiaindonesia viaggioindonesia donne

in evidenza
Grande Fratello Vip 3 terremoto 10 in nomination: TUTTI I NOMI

Grande Fratello Vip News

Grande Fratello Vip 3 terremoto
10 in nomination: TUTTI I NOMI

i più visti
in vetrina
The Cal 2019: the presentation of Pirelli Calendar 2019 will be held in Milan

The Cal 2019: the presentation of Pirelli Calendar 2019 will be held in Milan

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Honda CR-V: primo contatto con la nuova generazione

Honda CR-V: primo contatto con la nuova generazione

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.