A- A+
Costume
Montecarlo, Flavio Briatore riceve il Luxury Menswear Fashion Award

di Andrea Cianferoni

 

Un ricco calendario di presentazioni di capsule, resort e prêt-à-porter primavera / estate 2019, inaugurano oggi le sfilate della Montecarlo Fashion Week, sotto la direzione artistica di Rosanna Trinchese, e la regia di Stefano Bini, nel suggestivo spazio Chapiteau de Fontvieille. La sesta edizione è stata inaugurata mercoledi 16 maggio con la cerimonia dei MCFW Fashion Awards Ceremony & Gala Dinner che ha avuto luogo Yacht Club di Monaco in presenza di giornalisti, buyer, ed autorità monegasche. Federica Nardoni Spinetta, Presidente e fondatrice della Chambre Monegasque de la mode ha premiato quest’anno la Maison Etro, uno dei brand simbolo del made in Italy che dal 1968, quando Gimmo Etro, fondatore del marchio, realizza tessuti per l’arredamento, borse per viaggio, accessori per la casa e complementi d’arredo. A condurre la serata di premiazione Victoria Silvstedt accompagnata sul palco da Peter Mackley. Il premio MCFW Sustainable and Ethical Brand Fashion Award e’ stato consegnato al talentuoso stilista indiano Rahul Mishra per l’impegno e il contributo dedicato al mondo della moda grazie al suo marchio di moda etica e sostenibile. Descritto da Suzy Menkes come un tesoro nazionale per l'India. Dopo il suo debutto alla Lakme Fashion Week, Mishra è diventato il primo designer non europeo a vincere una borsa di studio presso l'Istituto Marangoni di Milano. Ha ricevuto l’icona MTV Youth in India, e ha vinto il premio internazionale Woolmark nel 2014 durante la Milano Fashion Week, diventando così il primo designer indiano a ricevere questo riconoscimento precedentemente conferito a icone di moda come Karl Lagerfeld, Giorgio Armani e Yves Saint Laurent. Rahul Mishra presenterà la sua collezione capsule SS2019 alla MCFW. Tra i premiati anche il prestigioso Istituto Marangoni, che ha ricevuto l’Education Fashion Award, da Isabelle Bonnal, Direttore del Dipartimento di Educazione, Gioventù e Sport di Monaco e da Mireille Pietri, Segretario Generale della Chambre Monegasque de la Mode.  La Chambre Monégasque de la Mode ha voluto cosi onorare una delle principali istituzioni educative. L’Award è un riconoscimento per l’impegno e il contributo dell’Istituto Marangoni dedicato alla formazione costante di giovani talenti. Fondato a Milano nel 1935 da Giulio Marangoni, maestro sarto riconosciuto per le sue creazioni destinate all’aristocrazia in tutta Italia. L’Istituto Marangoni è riconosciuto a livello internazionale come uno dei principali istituti che offrono l'istruzione superiore nei settori della moda, dell'arte e del design. Constanza Cavalli Etro, fondatrice del Fashion Film Festival Milano, ha ricevuto il MCFW Cultural Fashion Award, per il contributo culturale ultramoderno e all’avanguardia nel mondo della moda. Nata a Buenos Aires, in Argentina, ha vissuto a Città del Messico dove ha fondato la settimana della moda in Messico diventando Fashion-Editor sino al suo trasferimento in Italia. Nel 2014 ha fondato il Fashion Film Festival Milano dove unisce oltre al suo amore per la moda e per il cinema anche il suo desiderio di scoprire e sostenere giovani talenti. German Larkin, giornalista e fotografo, è stato premiato con il MCFW Emerging Photographer Fashion Award, assegnato da Victoria Silvstedt, modella, attrice, cantante e personaggio televisivo e da Rosanna Trinchese. Nato e cresciuto a Mosca, in Russia, dove si è laureato in sociologia, si è poi trasferito a Milano, in Italia, dove ha studiato pubbliche relazioni e dove ha iniziato la sua carriera nel settore della moda. Ben presto i reportage di German Larkin sono apparsi sulle pagine delle pubblicazioni più prestigiose come Vogue Italia, Vogue US, Wall Street Journal, la rivista Tatler, L'Officiel. Banana Moon, brand monegasco, ha ricevuto il premio MCFW per l’impegno avvenuto nel Principato di Monaco per il "Made in Monaco. Nel 1984, Daniel Flachaire, sua moglie Veronique e Bernard Donati, incontrarono un designer californiano, i cui contesti multiculturali hanno dato la spinta a creare un marchio unico per lo stile di “vita da spiaggia”, con questo obiettivo si imbarcarono in un viaggio per lanciare Banana Moon. Il marchio è una fusione tra il know-how europeo assieme alla dedizione alla massima qualità uniti al senso californiano dello stile e della creatività. Banana Moon è diventato uno dei marchi di costumi da bagno europei più riconosciuti ed è ora distribuito in oltre cinquanta paesi. La collezione include beachwear, accessori pratici da spiaggia oltre alla loro iconica linea di costumi da bagno. Infine Flavio Briatore, premiato con il MCFW Luxury Menswear Fashion Award, assegnato da Sua Eccellenza Cristiano Gallo, Ambasciatore d'Italia a Monaco e da Rosanna Trinchese, Art Director di MCFW, per il suo contributo come fondatore del marchio di abbigliamento maschile di lusso, Billionaire Couture. Flavio Briatore è entrato per la prima volta nel mondo della moda con Luciano Benetton, in seguito ha lasciato il segno in Formula 1 dove ha ottenuto incredibili risultati, vincendo 7 campionati del mondo. Grazie al suo stile innovativo e unico Flavio Briatore ha diversificato le sue attività e nel corso dell'ultimo decennio e ha creato discoteche, resort e ristoranti cult che rappresentano uno stile di vita glamour ed esclusivo, il tutto sotto l'ombrello del lusso di Billionaire Lifestyle. Nel 2005 Briatore ha lanciato Billionaire Couture, una linea di abbigliamento maschile di lusso in joint venture con Percassi Group. Nel 2016 la quota di maggioranza è stata ceduta al gruppo Philipp Plein. Briatore ha avuto modo di raccontare la sua carriera ed i suoi successi durante il dibattito Face-to-Face al Cafe de Paris con la sua Lectio Magistralis su Billionaire Lifestyle: Luxury Services Strategies durante la quale ha raccontato i suoi successi nel mondo dello sport e dell’imprenditoria sotto l'egida di Billionaire Lifestyle. Il dibattito e’ stato animato anche da un altro grande imprenditore della moda, Mario Boselli, Presidente Onorario CNMI, Camera Nazionale Moda Italiana. Tra il pubblico la talentuosa imprenditrice fiorentina della moda Barbara Ricchi, ideatrice di “My Vintage Academy”, uno spazio di 700 metri quadri in via Coppino a Viareggio, che durante il Versilia Yachting Rendez-vous, ha ospitato piu di sessanta aziende rappresentati di soluzioni stilistiche, design, tecniche e tecnologie innovative ed esclusive.  Le sfilate della MCFW al Fashion Village, Chapiteau de Fontvieille, includono un ricco calendario di presentazioni di capsule, resort e prêt-à-porter primavera / estate 2019, con le sfilate di  A'bbidikkia - Amal Azhari – Alicia Arts - Anita Pasztor - Anna Marchetti - Art Nobless – Atelier Bailiss - Banana Moon - Beach & Cashmere Monaco - Bruno Caruso - Carlo Ramello – Chapurin - Edda Berg - Ethnoglam – Fregoli – Genny - Istituto Marangoni - Karma of Charme - Kissa Beachwear - Leslie Monte-Carlo - Livia – Loona - Maisons de Mode - Mariandree Gaitan - Monica Berlanas – Morà Busoli Eyewear - Rahul Mishra -Stardust Monte-Carlo - Thelma Espina. Credendo fermamente nella responsabilità sociale, la Monte-Carlo Fashion Week sostiene per il secondo anno consecutivo, la missione della Fondation Princesse Charlène de Monaco. Creata il 14 dicembre 2012, la Fondazione di S.A.S. la Principessa Charlène di Monaco si è prefissata l'obiettivo prioritario di salvare le vite umane combattendo contro gli annegamenti. Le sue missioni sono di sensibilizzare l'opinione pubblica sui pericoli dell'acqua, insegnare le misure di prevenzione e il nuoto ai bambini. Le azioni della Fondazione si basano anche sui valori dello sport come disciplina, il rispetto di sé e degli altri, il gusto dello sforzo e lo spirito di squadra.

 

 

 

 

Tags:
montecarloflavio briatoreluxury menswear fashion award

in vetrina
Michelle Obama posa in look afro. Da Barack dedica d'amore per il suo libro

Michelle Obama posa in look afro. Da Barack dedica d'amore per il suo libro

i più visti
in evidenza
Tre stelle a Mauro Uliassi E' il decimo chef in Italia

Siamo il secondo paese al mondo

Tre stelle a Mauro Uliassi
E' il decimo chef in Italia

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nuova BMW X5, sempre due passi avanti

Nuova BMW X5, sempre due passi avanti

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.