A- A+
Costume
Nasce M.U.L.A., la Borsa del Turismo del Centro Italia dedicata a 4 regioni

Di Franca D.Scotti

 

Trasformare una calamità in risorsa e creare  un’occasione per riscoprire  e valorizzare quelle terre dell’Italia Centrale che riservano veri tesori in termini di cultura, storia, arte, borghi antichi, attività produttive, artigianali, enogastronomiche.

E’ questa la “mission” della Borsa del Turismo del Centro Italia, M.U.L.A.,  che si svolgerà dal 24 agosto al 2 settembre nel Centro Agroalimentare di San Benedetto del Tronto, ideata da Inside Marche che riunisce un gruppo di Tour Operator, e sostenuta con un importante supporto economico dal Comitato Sisma Centro Italia, Confindustria, CGIL, CISL,UIL e  dalla CM Viaggi.

All’interno di M.U.L.A.,  “Expo Village”, a cura di Italia Incoming, rappresenterà gli esponenti delle attività imprenditoriali, commerciali, artigianali e ricettive delle quattro regioni coinvolte, che potranno presentarsi e far conoscere i loro prodotti tipici e le offerte di ospitalità, negli appositi spazi messi a disposizione dal Comitato Organizzatore.

I Comuni interessati dal sisma sono 131 e questa opportunità permetterà a tutte le aziende del territorio, in  circa 200 stand, di  incontrare il pubblico presente ma, soprattutto, i numerosi Cral e Tour Operator, nazionali e stranieri, che saranno coinvolti in workshop, seminari ed educational.

Parte attiva e significativa quella legata al mondo della enogastronomia tipica locale, che si proporrà come nuova leva per il rilancio dell’offerta turistica dell’intero “cratere”.

In particolare l’Expo Village si caratterizzerà in cinque settori di sicuro interesse: Dispensa & Cantina, Antichi mestieri, Sapori da gustare, Cuor di borgo, Estatissima 2018.

L’organizzazione dell’Expo Village metterà a disposizione, ai titolari della Spectator smart card vari servizi, come InfoPoint e prenotazioni dei biglietti bus presso le agenzie partner delle nove province, sconti,  organizzazione di pullman specifici, con partenze da ogni provincia.

M.U.L.A avrà dunque due anime: una b2c e una b2b, con workshop, seminari ed educational proposti a oltre 50 tour operator stranieri e Cral italiani. E  sarà anche un attrattore per tutta la popolazione della zona, oltre che per la folta rappresentanza di turisti che in quel periodo sono presenti sulla costa.

Anche in considerazione del fatto che le quattro regioni, racchiuse nel brand M.U.L.A, finalmente, raro esempio italiano di sistema solidale, rappresentano la possibilità di fruizione da parte del viaggiatore per 365 giorni l’anno, consentendo grande facilità di destagionalizzazione, soprattutto per i mercati stranieri

http://www.borsamula.it/

 

 

Tags:
m.u.l.a.borsa turismo centro italiacentro italia borsa turismo

in evidenza
Il fatto della settimana Tria e Di Maio visti dall'artista

Culture

Il fatto della settimana
Tria e Di Maio visti dall'artista

i più visti
in vetrina
Federica Pellegrini super star alla Milano Fashion Week. E' lei la "Divina"

Federica Pellegrini super star alla Milano Fashion Week. E' lei la "Divina"

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Parigi 2018: Honda presenta il nuovo CR-V con tecnologia ibrida

Parigi 2018: Honda presenta il nuovo CR-V con tecnologia ibrida

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.