A- A+
Costume
Ristoranti migliori del mondo, vince NY. Bottura declassato, vola Niko Romito

Dopo un anno in cima alla lista The World's 50 Best Restaurants, l'Osteria Francescana di Massimo Bottura perde la corona a favore dell'Eleven Madison Park a New York dello chef svizzero Daniel Humm, scelto da una giuria di oltre mille esponenti della ristorazione, tra giornalisti, critici, chef, ristoratori e gastronomi di alto livello. Il ristorante modenese scivola in seconda posizione, seguito da El Celler de Can Roca dei fratelli Roca a Girona, in Spagna.

Arrivata alla 15esima edizione, la lista The World's 50 Best Restaurants, svelata a Melbourne, include ristoranti da 22 Paesi in cinque continenti. Sono nove le novita', con sei ristoranti che debuttano per la prima volta e tre che rientrano in lista. L'Eleven Madison Park non e' solo il primo al mondo ma vince anche il titolo 'The Best Restaurant in Nord America'. Entrato per la prima volta in lista nel 2010, e' rimasto tra i top 10 a partire dal 2012, balzando al terzo posto lo scorso anno. A colpire e' l'eccellente cucina di Daniel Humm ma anche il luogo, uno straordinario grattacielo de'co che si affaccia su Madison Park a New York. Sono quattro gli italiani tra i migliori 50. L'Osteria francescana di Bottura scende in seconda posizione ma mantiene il titolo di 'Best Restaurant in Europa'. Ci sono anche Piazza Duomo di Enrico Crippa, al numero di 15, Le Calandre di Massimiliamo Alajmo (29) e Reale di Niko Romito, una novita' che debutta tra i top 50 al 43esimo posto.

 

Anche se non è riuscito ad aggiudicarsi il primo posto ai “The World’s 50 Best Restaurants”, Massimo Bottura resta un vero simbolo della cucina italiana nel mondo. Da ieri il suo volto è protagonista anche delle strade di Melbourne: lo street artist Heesco ha infatti realizzato un murales che campeggia in Hughson Lane e raffigura cinque giganti della ristorazione come Massimo Bottura (Osteria Francescana), Ben Sherry (Attica), Joan Roca (El Celler De Can Roca), Daniel Humm (11 Madison Park) e Heston Blumenthal (The Fat Duck).

World's 50 Best Restaurants declassa Bottura, la corona a New York



Francia, Spagna e Stati Uniti sono in lista con 6 ristoranti ciascuno. Alleno Paris au Pavillon Ledoyen, il ristorante capitanato da Yannick Alleno, guadagna l'Highest New Entry Award, al suo debutto nella lista alla 31esima posizione. Septime, a Parigi, vincitore del Sustainable Restaurant Award, risale la china, saltando 15 posizioni. La Spagna mantiene la sua forte presenza, con tre dei suoi sei ristoranti nella top 10, capitanati in terza posizione dall'ex numero nel 2015, El Celler de Can Roca, vincitore quest'anno anche del The Ferrari Art of Hospitality Award. Asador Etxebarri sale di quattro posti, attestandosi al sesto, mentre Mugaritz di San Sebastian si aggiudica il nono posto.

Sei ristoranti in lista anche per gli Stati Uniti, che oltre al vincitore - Eleven Madison Park - esprimono anche un debutto, con l'ingresso di Cosme di Enrique Olvera in quarantesima posizione, mentre Il Blue Hill a Stone Barns di Dan Barber si aggiudica l'Highest Climber Award, salendo di 37 posizioni fino alla undicesima. L'imprenditore pasticcere newyorkese Dominique Ansel viene premiato anche quest'anno, ottenendo il titolo di The World's Best Pastry Chef. Continua l'ascesa del Sud America che vanta cinque ristoranti sulla lista, inclusi Tegui a Buenos Aires, che debutta al 49esimo posto, e Maido a Lima, il vincitore dello scorso anno di Highest Climber Award, che quest'anno e' salito di cinque posizioni fino all'ottava.

 

World's 50 Best Restaurants, ecco i ristoranti migliori del mondo



Lo chef Virgilio Martinez con il suo ristorante, Central a Lima, in Peru', conquista due premi, sia come The Best Restaurant in South America, che come Chefs' Choice Award, riconoscimento votato dai colleghi. L'Asia conta sette ristoranti nella lista 2017, con Giappone e Thailandia che vantano due posizioni ciascuno. Salito di 16 posizioni, Gabban a Bangkok conquista il settimo posto e il titolo di The Best Restaurant in Asia. Ascesa anche per il ristorante Andre' a Singapore, su' di 18 posti fino alla 14esima posizione, mentre Den a Tokyo arriva alla 45esima.

Tra le chef donne che spiccano nella lista, alla 30esima posizione la spagnola Elena Arzak a San Sebastian, mentre alla 40esima posizione si trova Ana Ros di Hisa Franko, in Slovenia, che si aggiudica il titolo The World's Best Female Chef.

Tags:
world's 50 best restaurantsristoranti migliori del mondomassimo bottura classifica ristorantiniko romito classifica ristorantimassimo botturaniko romito

in vetrina
Michelle Obama posa in look afro. Da Barack dedica d'amore per il suo libro

Michelle Obama posa in look afro. Da Barack dedica d'amore per il suo libro

i più visti
in evidenza
Tre stelle a Mauro Uliassi E' il decimo chef in Italia

Siamo il secondo paese al mondo

Tre stelle a Mauro Uliassi
E' il decimo chef in Italia

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Lamborghini SC18 Alston: la prima One-Off targata Squadra Corse

Lamborghini SC18 Alston: la prima One-Off targata Squadra Corse

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.