A- A+
Costume
Slovenia, viaggio tra tesori archeologici, natura e... castori

Finito Ferragosto, finite le vacanze !  e invece no….ora viene il bello, si inizia proprio ora a programmare i viaggi che faremo a settembre, il mese più bello dell’anno quando, finita la calura estiva, si può godere a pieno di luoghi e paesaggi da visitare senza fretta. Ma dove andare ?  Non considerando viaggi a lunga distanza stressanti per natura, si può pensare un viaggio nella vicina  Slovenia, infatti è questa la  stagione perfetta per scoprire Nono mesto e la regione di Dolenjska, dove non mancherà mai qualche evento locale, fiera, esposizione o manifestazione culturale. La città e il suo centro storico medievale, che si estende su di un’ansa del fiume Krka, il secondo fiume più lungo della Slovenia,  incanta i visitatori. Qui si può gustare una delle migliori cucine della Slovenia e ammirare i tesori archeologici del famoso Museo della Dolenjska, come gli antichi corredi funerari delle popolazioni celtiche, come le situle bronzee del V secolo a. C., istoriate con scene venatorie e militari e le preziose collane in ambra del Baltico, antichissimi reperti risalenti a oltre 2500 anni fa. Nel museo si è tenuta una mostra sul  palazzo dell’imperatrice Caterina I di San Pietroburgo, con la sua leggendaria Camera dell’Ambra (che per molto tempo fu considerata l’ottava meraviglia del mondo).

Novo mesto era una delle tappe della Via dell’Ambra, una rotta commerciale che portava l’ambra delle coste del Baltico sino ai porti italiani,  ed è una delle città più belle e pittoresche della Slovenia, capitale dell’anno dell’ambra nel 2017.

 A solo un’ora d’auto dalla capitale Lubiana, è una meta obbligata per i turisti che sono diretti in Croazia, verso le spiagge dell’Istria o della Dalmazia. Città ricolma di tesori d’arte come, ad esempio: la chiesa di San Nicola con una pala del Tintoretto; la bella piazza Glavni; il vicino paesino di Otočec, con il suo castello.

Novo mesto è immersa nella natura. La Dolenjska, infatti, è famosa per i suoi paesaggi dolci e per le sue acque; qui ci sono alcuni tra i centri termali più antichi d’Europa.

Un esempio per trascorrere tre giorni dedicati alla scoperta dei gusti della cucina tradizionale, avventura e cultura, ci viene proposto da Lovely Trips Travel Solutions (www.lovely-trips.com). Si parte dalla stazione ferroviaria di Trieste, per poi proseguire per Novo mesto. Il pomeriggio è dedicato alla discesa in canoa per la “giungla urbana” sul fiume Temenica,  il più grande affluente del Krka, che per due dei suoi ventisette chilometri di lunghezza scorre nel sottosuolo. Si potrà scoprire la ricchissima fauna della zona: pesci, uccelli e persino i castori,  si avrà la sensazione di essersi persi in un angolo remoto e selvatico della nostra Europa.

 Il giorno successivo è dedicato ad esplorare la regione di Dolenjska: cultura, archeologia, letteratura e gastronomia. Il terzo giorno si va alla scoperta del vino locale Cviček  prodotto sulle colline intorno a Novo mesto.

La natura qui ha i suoi spazi, che gli esseri umani rispettano. La Dolenjska, in particolare, offre una vasta gamma di attività all’aperto, a cominciare dal famoso campo da golf di Otočec, località che vanta uno dei più affascinanti manieri di tutta la Slovenia: il castello di Otočec, che sorge su un’isoletta in mezzo al fiume Krka, e che oggi ospita un hotel di lusso a 5 stelle. Il Castello di Struga è non da meno da visitare, un piccolo maniero dove è possibile toccare con mano il passato medievale della zona. La Slovenia, si sa, è un crocevia di culture, tradizioni e sapori. E la Dolenjska non è da meno: regione di vigneti, fiumi pescosi, frutteti e castagneti, subisce l’influenza della vicina Croazia. In Dolenjska si può gustare il matevž, a base di fagioli e patate con ciccioli; il krvavice, una specie di sanguinaccio; l’anatra arrosto con focaccia e cavolo rosso e la saporita trota di fiume. In questi luoghi si produce il  Cviček,  il solo vino al mondo fatto sia di uve rosse che di uve bianche. In questa regione si possono affittare le belle zidanice, strutture che un tempo fungevano da capanni per gli attrezzi, piccole casette adibite alle feste con gli amici, realizzate ai bordi dei vigneti,  e oggi sono dei cottage dove il turista può vivere una vacanza a contatto con la natura, all’insegna del relax e della genuinità: le zidanice sono il punto di partenza ideale per lunghe passeggiate nella campagna, rilassarsi, perdersi tra le stradine e le dolci colline. I monti degli Uscocchi, i Gorjanci, sono scelti dagli appassionati di trekking, i cui sentieri  attraversano boschi di faggi e  torrenti di acqua purissima. Per rilassarsi, invece, niente di meglio delle terme Šmarješke Toplice, con programmi di disintossicazione e dimagrimento per essere in salute, migliorare il benessere, rinnovare le energie del corpo e  ritrovare un'ottima condizione fisica e mentale. Dunque basta seguire il detto antico “Non hai bisogno della magia per sparire, ti basta avere una destinazione” e partire alla scoperta di luoghi incantati, magari vicino casa !

 

Harry di Prisco

 

 

Tags:
slovenia viaggioviaggio sloveniaslovenia itinerari

in evidenza
Macigno sul Grande Fratello Vip L'amara scelta di Mediaset

Ascolti flop

Macigno sul Grande Fratello Vip
L'amara scelta di Mediaset

i più visti
in vetrina
Royal Family News, tra Meghan Markle ed Elisabetta II scoppia il "tiara-gate"

Royal Family News, tra Meghan Markle ed Elisabetta II scoppia il "tiara-gate"

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Lamborghini Urus ST-X Concept, il primo SUV nato per correre

Lamborghini Urus ST-X Concept, il primo SUV nato per correre

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.