A- A+
Costume
Superyachts, torna a Viareggio il Versilia Yachting Rendez-vous

di Andrea Cianferoni

Tutto pronto a Viareggio per l'apertura della terza edizione del Versilia Yachting Rendez-vous, manifestazione internazionale della nautica alto di gamma in programma dal 9 al 12 maggio al Porto cittadino di Viareggio, nelle aree della Darsena Italia, Darsena Europa e Via Coppino. Ideata da Nautica Italiana ed organizzata da Fiera Milano con il Distretto tecnologico per la nautica e la portualità Toscana, il Salone ha il supporto della Regione Toscana e di Toscana Promozione Turistica. La nautica alto di gamma rappresenta una delle principali motivazioni di acquisto da parte dei turisti; si stima in 8 milioni di euro il giro d'affari dell'evento per tutta la Versilia, un dato non irrilevante. Anche di questo se ne parlerà nei convegni e workshop promossi e organizzati dal Distretto Tecnologico per la Nautica e la Portualità Toscana e da Navigo al VersiliaYachting rendez-vous. Nel giorno dell’inaugurazione, giovedì 9 maggio, sarà approfondito il tema degli investimenti della nautica in Toscana,uno dei motori di traino per l’economia della regione con una tavola rotonda a cui prenderanno parte la Regione Toscana, Toscana promozione, imprese artigiane, aziende, cantieri navali e enti di finanziamento. Il calendario degli appuntamenti entrerà nel vivo nel corso della giornata di venerdì 10 maggio con B&ST, Broker and shipyard trading. Evento specifico per il mercato superyacht con networking, incontri business mirati tra agenzie e società di brokeraggio e cantieri navali della nautica da diporto per creare sinergia e vantaggi tra due attori fondamentali del mercato del settore yacht e superyacht, sia per quanto riguarda il new business che il refitting n un momento di crescita del mercato di yacht di grandi dimensioni. Sempre venerdì 10 maggio, sarà in programma il workshop proposto da Marine Automation sulla sicurezza della navigazione e le problematiche di interferenze elettromagnetiche e della power quality a bordo con la presentazione di una nuova tecnologia sulla compatibilità elettromagnetica. Nella stessa giornata l’incontro con Retic (Rete Transfrontaliera Sistema di incubazione nuove imprese) “Nuovi modelli di sviluppo in rete” dedicata all’ingresso di nuove imprese e start-up nel mondo della nautica e dello yachting. Sabato 11 maggio, “Fabbisogni occupazionali e di servizi nel settore della nautica” con l’anticipazione dei primi dati dell’indagine condotta da Demopolis su Action, progetto comunitario sulle opportunità di mercato nel turismo, diporto e settore 'green'organizzato dall’istituto di ricerca in collaborazione con Navigo e i partner del programma Marittimo Italia-Francia. Altro incontro, sempre in calendario per sabato 11 maggio, è il convegno“Future & Technology: Il mare che vorrei”, patrocinato dall’associazione Wista (Women's International shipping and training association), presente in 40 Paesi con oltre 3.000 socie che persegue la formazione, l'arricchimento professionale, la solidarietà e le capacità imprenditoriali incentrate sullo sviluppo della leadership e dell'empowerment femminili. In chiusura di giornata l’incontro promosso dalla storica associazione internazionale dei marittimi Propeller e il workshop del Cnr orientato al supporto nell’innovazione e nella ricerca offerto alla Pmi dall’ente. Tra le eccellenze toscane presenti al Salone, spiccano i cantieri storici di Viareggio come il Gruppo Azimut-Benetti, Cantieri Navali Codecasa, Cerri Cantieri Navali, Gp Yachts, Overmarine, Perini Navi e WoodenBoats. Versilia Yachting Rendez-vous si completa con le nuove aree LuxuryTenders&Ribs e l’area Broker. Questi due nuovi spazi, collocati rispettivamente in darsena Europa e in darsena Italia, saranno identificati con soluzioni cromatiche ad alta visibilità. Tra le novità anche la Banchina dell’Innovazione, una nuova area che sorgerà nella darsena Europa dove sarà possibile ammirare imbarcazioni dall’alto tasso tecnologico come il prototipo del drone marino Sand oppure esempi virtuosi in campo di sostenibilità applicati alla nautica. Inoltre, novità anche sulla logistica dei visitatori: sarà previsto un unico ingresso situato a Nord della darsena Italia, che consentirà al pubblico un percorso “a senso unico” più fluido ed omogeneo lungo tutto il perimetro del salone per ammirare le imbarcazioni collocate lungo le due darsene. Spazio al glamour. Da segnalare, inoltre, venerdì 10 maggio dalle 15 alle 18, la tavola rotonda organizzata da Nautica Italiana “Comunicare l’Eccellenza Italiana tra Artigianalità e Innovazione”, moderata dal giornalista Nicola Porro, che sarà preceduta da una speciale introduzione firmata Deloitte e che vedrà, tra i relatori, figure di spicco del Made in Italy quali: Renzo Cotarella, AD Marchesi Antinori, Brunello Cucinelli, Chairman & CEO Brunello Cucinelli, Stefano Domenicali, Chairman & CEO Lamborghini, Elisabetta Franchi, Owner&President Elisabetta Franchi, Massimo Perotti, Chairman & CEO Sanlorenzo SpA, Lamberto Tacoli, President& CEO Perini Navi e Isabella Traglio, Owner&Deputy General Manager & GIA Gemmologist Vhernier. Appuntamento da non perdere,dunque, durante il quale stakeholder, imprenditori ed eccellenze italiane operanti anche fuori dal settore della nautica, avranno modo di testimoniare come passato e presente, software 4.0 e antiche professioni, si fondano oggi insieme,in perfetta armonia, anche da un punto di vista di comunicazione esterna.

 

Commenti
    Tags:
    superyachtsviareggioversilia yachting rendez-vous
    in evidenza
    Wanda Nara, che spacco da urlo Si vedono gli slip... LE FOTO

    E quella frase sibillina...

    Wanda Nara, che spacco da urlo
    Si vedono gli slip... LE FOTO

    i più visti
    in vetrina
    Royal Family, Meghan Markle rivelazione veleno di Lizzy Cundy. ROYAL BABY NEWS

    Royal Family, Meghan Markle rivelazione veleno di Lizzy Cundy. ROYAL BABY NEWS


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Ford EcoBoost 1.0 vince l’International Engine and Powertrain of the Year

    Ford EcoBoost 1.0 vince l’International Engine and Powertrain of the Year


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.