A- A+
Costume
Tradimenti, Italia prima al mondo. Ed è "colpa" di arte e cultura. Ecco perché
Esiste una correlazione tra beni artistici e tradimenti? «Sí, spesso è proprio l'amore per il bello a spingere a tradire» risponde Alex Fantini, fondatore di Incontri-ExtraConiugali.com, commentando così i risultati dell'indagine promossa dal portale da lui creato allo scopo di far trovare il partner giusto a chi cerca una relazione extraconiugale.
 
Secondo quanto ha potuto constatare Incontri-ExtraConiugali.com, l'Italia è il Paese con il maggior numero di beni artistici e culturali al mondo. «Lo testimoniano i suoi 5 mila musei e i suoi 53 siti dichiarati Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco» puntualizza Alex Fantini.
 
Ma l'Italia è anche primo al mondo per numero di tradimenti. Nel «Sondaggio 2018 sul Tradimento in Europa», condotto a marzo di quest'anno dal sito web fondato da Alex Fantini, l'Italia, infatti, con un indice di 67 su 100, si posiziona al primo posto in quanto a propensione a tradire.
 
Sul podio anche Spagna e Francia, rispettivamente al secondo e terzo posto per la propensione a tradire il partner da parte dei loro abitanti. «E guarda caso anche questi due Paesi hanno il maggior numero di musei e di siti Patrimonio dell'Umanità Unesco: 46 siti per la Spagna 43 siti per la Francia» sottolinea il fondatore di Incontri-ExtraConiugali.com, il sito più sicuro dove cercare un'avventura in totale discrezione e anonimato.
 
Insomma, seppure non si possa ancora dimostrare un nesso di causalità, è indiscutibile che esista una correlazione tra beni artistici e tradimenti.
 
Indipendentemente dal sesso, oltre la metà della popolazione italiana (67%), spagnola (59%) e francese (56%), ha ammesso di aver tradito almeno una volta il proprio partner. E proprio in questi 3 Paesi dell'Arte e della Cultura la propensione a tradire aumenta mediamente del 12% di anno in anno: di questo passo il tradimento sarà presto un fenomeno che riguarderà quasi l'intera popolazione di queste nazioni.
 
Per quanto riguarda più specificamente il nostro Paese, salvo poche eccezioni, il tradimento è trasversale lungo tutta la Penisola. Anche perché favoriti dall'anonimato su un sito affidabile e sicuro come Incontri-ExtraConiugali.com, i tradimenti sono diventati all'ordine del giorno sia per gli uomini che per le donne italiane di qualunque località, dalla grande città al piccolo paesino.
 
Ed ecco l'identikit 2018 del traditore tipo, il cui profilo socioeconomico è tendenzialmente medio alto, con una sensibile presenza di liberi professionisti (15%), imprenditori (12%) e dirigenti (9%). La maggior parte organizza il tradimento al mattino (47%) o durante la pausa pranzo (30%). Uno su 3 possiede un animale.
 
Per quanto riguarda le singole città, l'indice di propensione al tradimento tocca il suo apice a Roma (76 su 100), seguita -quasi sullo stesso livello- da Milano (75 su 100) e poi da Napoli (72 su 100), Genova (68 su 100) e Palermo (65 su 100), che sono anche le città con il maggior numero di iscritti al portale Incontri-ExtraConiugali.com.
 
Perché si tradisce? I motivi continuano ad essere più o meno gli stessi: uscire dalla routine e dalla noia (38%), scarsa attenzione dei partner ufficiali (33%), insoddisfazione per la propria vita sessuale (29%). «Insomma, chi si sente annoiato, disatteso o sessualmente inappagato cerca in un amante quelle emozioni che non trova all'interno della coppia» conclude Alex Fantini.
 
Ma, seppure i diretti interessati spesso non se ne rendano conto a livello cosciente, secondo Incontri-ExtraConiugali.com è anche l'amore per il bello a spingere a tradire.
Tags:
tradimentotradimenti italianiitalia tradimentiitaliani tradiscono di piùitaliani traditori

in vetrina
Alessandro Cattelan porta EPCC a teatro: Ratajkowski, Chiara Ferragni e... ECCO I SUPER-OSPITI

Alessandro Cattelan porta EPCC a teatro: Ratajkowski, Chiara Ferragni e... ECCO I SUPER-OSPITI

i più visti
in evidenza
Fashion Week, nuove tendenze Paillettes, biker shorts e...

Costume

Fashion Week, nuove tendenze
Paillettes, biker shorts e...

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Porsche: addio al Diesel

Porsche: addio al Diesel

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.