A- A+
Costume
Venezia, troppi scivoloni sul ponte di Calatrava: via i gradini in vetro

Troppe cause, troppi risarcimenti per gli scivoloni sul Ponte di Calatrava a Venezia, tanto che il Comune corre ai ripari e decide di sostituire otto doppie lastre di vetro del ponte della Costituzione, usando la trachite. Secondo quanto riporta il Corriere del Veneto potrebbe essere questo il primo passo per cambiare il caratteristico aspetto dell'arco disegnato da Santiago Calatrava che collega piazzale Roma alla sponda della stazione ferroviaria. Sono infatti oltre cinquemila i risarcimenti chiesti al Comune dagli infortunati di Calatrava, e in decine di questi l'amministrazione e' stata costretta a pagare anche 50-60 mila euro. L'anno scorso per evitare le cadute, l'amministrazione decise di chiudere i passaggi laterali sui gradini in vetro, invitando le persone con tanto di transenne e sanzioni per i trasgressori ad attraversarlo nella striscia centrale di trachite. Adesso la giunta, grazie alla delibera approvata ieri, prova a metterci una toppa cambiando materiale.

In realta' era stato lo stesso Calatrava gia' qualche settimana dopo l'apertura del 11 settembre 2008 a suggerire, per evitare le cadute, la sostituzione delle 24 pedate di vetro doppie con lastre in trachite. Un lavoro per niente complicato o costoso, aveva sottolineato. Ma allora la giunta di Cacciari fu costretta a lasciar perdere: i costi del ponte erano gia' lievitati abbastanza. Il lavoro previsto dal Comune questa volta si aggira sui 30 mila euro per gli otto gradini, e se i risultati saranno positivi non e' escluso che Ca' Farsetti decida di cambiare tutti i ventiquattro cosi' come suggerito dallo stesso progettista. Anche perche' la manutenzione del quarto ponte sul Canal Grande e' tutt'altro che indolore se ogni anno il conto arriva a 70 mila euro tra monitoraggio e sostituzione delle lastre in vetro rotte.

Commenti
    Tags:
    veneziaponte calatravacalatrava veneziacalatrava ponte venezia
    in evidenza
    Raiola: "Juventus? E' tutto fermo Era fatta col Milan, ma poi..."

    Clamoroso!

    Raiola: "Juventus? E' tutto fermo
    Era fatta col Milan, ma poi..."

    i più visti
    in vetrina
    Isola dei famosi 2019 finale: Marina La Rosa, Maddaloni e.. I VERDETTI. Isola dei famosi 2019 news

    Isola dei famosi 2019 finale: Marina La Rosa, Maddaloni e.. I VERDETTI. Isola dei famosi 2019 news


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Ferrari P80/C one-off progettata per rimanere unica

    Ferrari P80/C one-off progettata per rimanere unica


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.