A- A+
Cronache
Amanda Knox tornerà a Perugia. "Devo chiudere il cerchio"

Usa: Amanda Knox, tornerò a Perugia "per chiudere il cerchio"

Sei anni dopo dalla sua liberazione da un carcere italiano, Amanda Knox, oggi trentenne, ha detto in esclusiva al settimanale "People" che si prepara a tornare a Perugia per "chiudere il cerchio" di una vicenda giudiziaria piena di colpi di scena: nel 2007 fu accusata insieme all'italiano Raffaele Sollecito di essere uno dei colpevoli dell'omicidio della studentessa britannica Meredith Kercher, sua coinquilina nel capoluogo umbro; nel 2011 i due furono assolti e quattro anni dopo la condanna fu annullata senza rinvio. Knox è tornata a vivere a Seattle, sua città natale nello Stato di Washington, e si sta ricostruendo una vita: si è innamorata e intende lavorare come attivista per la difesa dei diritti di chi, come lei, è stato ingiustamente incarcerato. In tutto questo, però, c'è qualcosa che ancora la tormenta, come ha detto a "People" in una intervista intitolata "My Life After Prison", la mia vita dopo il carcere.

Tornare a Perugia "è l'unica maniera per chiudere il cerchio, è farlo fisicamente, letteralmente", ha detto Knox. "So che Perugia è forse l'ultimo posto al mondo dove sono la benvenuta, ma per me significa molto poter smettere di averne paura, e vederla attraverso gli occhi della mia famiglia", ha continuato la ragazza. La sua famiglia ha infatti vissuto per anni a Perugia, per sostenerla durante le varie fasi del processo, e "ha stretto dei rapporti", ha spiegato Knox aggiungendo poi che anche lei l'ha fatto, e che il rapporto con il prete che l'ha seguita durante gli anni di carcere per lei "conta ancora molto". Al momento non è chiaro quando Knox e la sua famiglia si recheranno in viaggio in Umbria, ma è sicuro che accadrà. Per mettere un punto, per rivedere un luogo che ha lasciato un segno indelebile nella sua vita, e salutarlo a modo suo, per poi andare avanti una volta per tutte. "Voglio essere parte di quel luogo senza esserne consumata", sapere che cosa significa essere di nuovo semplicemente "una persona in un posto", ha dichiarato Knox. "Così che quello possa essere il mio ultimo ricordo di Perugia, e non la corsa fuori dall'aula di tribunale e la fuga dai paparazzi in macchina, dopo tutti quegli anni di enorme sofferenza". 

Tags:
amanda knoxraffaele sollecito
in vetrina
Belen Rodriguez, lato b da urlo a Formentera. La foto infiamma i fans

Belen Rodriguez, lato b da urlo a Formentera. La foto infiamma i fans

i più visti
in evidenza
Cristiano Ronaldo, gli avvocati: "Pagati 375mila dollari a Mayorga"

Sport

Cristiano Ronaldo, gli avvocati:
"Pagati 375mila dollari a Mayorga"


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Aci e Ferrari insieme per celebrare il 90° Gran Premio d’Italia

Aci e Ferrari insieme per celebrare il 90° Gran Premio d’Italia


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.