A- A+
Cronache
Asti, 30 intossicati a banchetto di nozze: muore anziano invitato

Circa 30 persone, che lo scorso fine settimana avevano partecipato ad una festa di nozze in un ristorante dell'Astigiano, si sono presentate in diversi ospedali con i sintomi dell'intossicazione alimentare. Nel gruppo, anche un anziano che e' morto la notte scorsa all'ospedale San Giovanni Bosco di Torino. Da accertare, ora, se l'uomo sia deceduto proprio a causa dell'intossicazione. Sotto accusa sarebbe il pesce consumato dagli invitati durante il banchetto di nozze. Sulla vicenda e' stata aperta un'inchiesta.

Tags:
asti matrimonio intossicatimatrimonio intossicati asti

in vetrina
SILVIA PROVVEDI LATO B E TOPLESS. Belen, Cecilia Rodriguez, Canalis... Gallery

SILVIA PROVVEDI LATO B E TOPLESS. Belen, Cecilia Rodriguez, Canalis... Gallery

i più visti
in evidenza
"Riconquisterò Silvia Provvedi" Corona, colpo di scena. Su Belen..

Spettacoli

"Riconquisterò Silvia Provvedi"
Corona, colpo di scena. Su Belen..

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
I brand del Gruppo FCA protagonisti assoluti al Salone dell’Auto di Torino

I brand del Gruppo FCA protagonisti assoluti al Salone dell’Auto di Torino

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.