A- A+
Cronache
Boschi, epurazioni ad Arezzo dopo la manifestazione a Laterina

Arezzo cambia volto. Il questore, il prefetto, il comandante dei carabinieri e il parroco. Hanno tutti perso la loro poltrona, e tutti praticamente nello stesso momento. Secondo quanto sostiene il Fatto Quotidiano, sarebbe successo tutto in concomitanza dei guai per Maria Elena Boschi sul caso Etruria. E non per caso.

Secondo il quotidiano diretto da Marco Travaglio, infatti, tutti questi personaggi sarebbero stati fatti epurare dalla stessa Boschi. La loro colpa? Non aver bloccato i risparmiatori che hanno protestato a Laterina, paese d'origine del sottosegretario. Il tutto è accaduto nell'autunno del 2016 e il Fatto riporta una conversazione telefonica tra la Boschi e Matteo Renzi.

La Boschi dice a Renzi, allora premier: "Ci stanno entrando in casa". Matteo le dice: "Sei ministro, sì?; chiamati Angelino Alfano e discuti con lui la questione". Il ministro delle Riforme alza il telefono e il questore, il comandante dei Carabinieri, il parroco all' inizio dell' autunno del 2016 - uno dietro l' altro - lasciano la città.

Tags:
boschiepurazioni
in vetrina
Mara Carfagna incanta in nero alla cena di Stato con Xi Jinping. FOTO

Mara Carfagna incanta in nero alla cena di Stato con Xi Jinping. FOTO

i più visti
in evidenza
Uomini pazzi per kajal e barber Makeup, su l'export. Ma la Cina...

Costume

Uomini pazzi per kajal e barber
Makeup, su l'export. Ma la Cina...


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
SEAT Leon FR ST, disponibile con il nuovo 2.0 TDI 150 CV 4Drive DSG

SEAT Leon FR ST, disponibile con il nuovo 2.0 TDI 150 CV 4Drive DSG


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.