A- A+
Cronache
Capi griffati con il super sconto: - 70%. Truffa online: frode da 2 milioni di euro

Hanno acquistato senza pagarli capi di abbigliamento firmati dal valore di 2 milioni di euro, per poi rivenderli su internet e al dettaglio a prezzi scontati fino al 70%. La Guardia di Finanza di Torino ha denunciato cinque persone per truffa aggravata, frode in commercio e usurpazione di titoli di proprietà industriale. Una volta ricevuto il prodotto, gli acquirenti si sottraevano al pagamento dei fornitori trasferendo le proprie società dalla Lombardia alla Campania e rendendosi irreperibili.

Risalendo la filiera commerciale, i finanzieri hanno scoperto due depositi a Milano e Napoli, oltre ad alcuni punti vendita al dettaglio a Torino, Bergamo, Cernusco sul Naviglio e Pero, dove sono stati sequestrati più di 2 mila piumini e borse, pronti per essere venduti.

Tags:
modagriffeonline
Loading...
in vetrina
Milan, Piatek e... l'obiettivo 70 milioni di euro

Milan, Piatek e... l'obiettivo 70 milioni di euro

i più visti
in evidenza
Marcuzzi, un mare di 'nostalgia' Senza reggiseno. E lato B..

TAYLOR MEGA, SHARM BOLLENTE

Marcuzzi, un mare di 'nostalgia'
Senza reggiseno. E lato B..


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Ford svela la nuova Mustang Mach-E da 465 CV

Ford svela la nuova Mustang Mach-E da 465 CV


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.