A- A+
Cronache
Prato, detenuto aggredisce 4 agenti: uno è grave

Un detenuto sudamericano ha aggredito violentemente, e a piu' riprese, quattro poliziotti penitenziari: uno di loro e' stato gravemente ferito alla gola con dei colpi di lametta. Lo denuncia il segretario generale dell'Osapp (Organizzazione sindacale autonoma polizia penitenziaria) Leo Beneduci. L'episodio stamani nel carcere di Prato. L'agente, dice una nota, nonostante la gravita' delle lesioni non sarebbe in pericolo di vita ed e' attualmente ricoverato all'ospedale di Prato. Solo contusioni per gli altri tre.

Commenti
    Tags:
    carceri prato aggressioneprato detenuto aggressione carcere

    in evidenza
    Nuovo testo per il "Padre Nostro" Cambia il passo sulla tentazione

    Chiesa

    Nuovo testo per il "Padre Nostro"
    Cambia il passo sulla tentazione

    i più visti
    in vetrina
    Cristiano Ronaldo, proposta di matrimonio a Georgina Rodriguez: ecco l'anello

    Cristiano Ronaldo, proposta di matrimonio a Georgina Rodriguez: ecco l'anello

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuova BMW X5, sempre due passi avanti

    Nuova BMW X5, sempre due passi avanti

    Abiti sartoriali da Uomo, Canali

    Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.