A- A+
Cronache
Caso Pamela, il Viminale ad Affari: "Salvini non decide sulle scorte"
Foto: LaPresse
Advertisement

"Mi rivolgo a Salvini per avere una scorta". Questo l'appello lanciato su Affaritaliani.it da Tiziana Marino, moglie di Vincenzo Marino, pentito di 'ndragheta e supertestimone nel processo Pamela contro Innocent Oseghale. La donna denuncia che la sua richiesta di scorta per lei e la sua famiglia è ferma da 4 anni e chiede al vicepremier un incontro.

Affari ha chiesto una risposta al ministro dell'Interno. "Il ministro non interviene sulla scelta delle scorte che è compito di un organismo ad hoc - fanno sapere ad Affaritaliani.it fonti del Viminale -. In passato si era pubblicamente raccomandato: niente sprechi ma massima attenzione per garantire l’incolumità delle persone a rischio".

 

Schermata 2019 04 03 alle 12.32.29
 

ECCO IL CASO DI TIZIANA MARINO SOLLEVATO DA AFFARITALIANI.IT

Ministro Salvini, un caso di malascorta. Tiziana Marino chiede di incontrarla

Pamela, la moglie del supertestimone. "Appello a Salvini per avere una scorta"

 

Commenti
    Tags:
    pamelasalvinipamela mastropietromatteo salvinioseghale
    in evidenza
    Belen Rodriguez nuda nel letto Ferragni, che topless. LE FOTO

    Gossip e gallery vip

    Belen Rodriguez nuda nel letto
    Ferragni, che topless. LE FOTO

    i più visti
    in vetrina
    Asteroide gigante punta la Terra. Osservando la traiettoria...

    Asteroide gigante punta la Terra. Osservando la traiettoria...


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Hyundai: con la campagna Next Awaits racconta la sua storia

    Hyundai: con la campagna Next Awaits racconta la sua storia


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.