A- A+
Cronache
Charlie, Bambino Gesù: dall'ospedale di Londra no al trasferimento

"Sono stata contattata dalla mamma di Charlie, una signora molto determinata, che mi ha chiesto di verificare la possibilita' che questa cura venga fatta, i nostri medici stanno approfondendo questa possibilita'. Pero' l'ospedale ci ha detto che il board per motivi legali non puo' trasferire il bambino da noi". Cosi' Mariella Enoc, presidente dell'ospedale Bambino Gesu', a margine della presentazione della relazione sanitaria e scientifica del nosocomio romano, in merito al caso del bimbo inglese ricoverato a Londra. "E' difficile dire se c'e' accanimento terapeutico o no - ha aggiunto Enoc - mi astengo da ogni giudizio, dico solo che noi possiamo accogliere qui il bambino e accompagnarlo come ci ha chiesto la mamma. Ma il board dell'ospedale di Londra dice che non si puo'".  

Tags:
charliecharlie bambino gesùbambino gesù
in vetrina
Elezioni Sardegna e Lotti, nuove batoste per il Pd. Si scatena l'ironia social

Elezioni Sardegna e Lotti, nuove batoste per il Pd. Si scatena l'ironia social

i più visti
in evidenza
Diletta Leotta torna single Il gossip che scalda l'estate

Sport

Diletta Leotta torna single
Il gossip che scalda l'estate


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nuovo Renault Koleos: il grande SUV diventa più stiloso e più confortevole

Nuovo Renault Koleos: il grande SUV diventa più stiloso e più confortevole


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.