Chiara Ferragni, la fashionblogger che dà inizio a una nuova era

Martedì, 2 marzo 2010 - 10:00:00

Di Benedetta Sangirardi

SPECIALE MILANO MODA DONNA

Viva calze e pellicce. Il bilancio e i numeri di Milano Moda Donna. Boselli: "Un successo"

Stilisti giovani? A Milano sono confinati negli orari più scomodi

Chiara è bionda, occhi azzurri, fisico da modella. Ha solo 22 anni, ma ha già le idee chiare su quello che vuole dalla vita. Milanese, studia all'università Bocconi. Ma sopratutto Chiara Ferragni è una blogger. La sua pagina si apre con una Barbie nuda in una ciotola di rucola, della biondina di American Beauty che fa il bagno in una vasca di petali di rosa. Poi lei si racconta, con le sue passioni (le borse, ne va matta), e le scarpe, e le sfilate di Milano Moda Donna, dove è riuscita ad "inserirsi" sgattaiolando con facilità anche nei backstage. E dove ha conosciuto Bryan Boy e Pelayo, i due più grandi blogger della moda. Tutti e tre, Chiara inclusa, erano seduti in prima fila nelle principali sfilate della fashion week. Frankie Morello. Prada, Moschino, Dolce & Gabbana. I giovanissimi blogger hanno preso il posto delle diavolesse della moda, da Paola Pollo a Natalia Aspesi.


Chiara Ferragni alle sfilate di Milano
LE IMMAGINI

Tra le immagini di Chiara colpisce quella di un maxi anello a teschio di Alexander McQueen, lo stilista che si è suicidato qualche giorno fa. E' lei che lancia la moda: è il nuovo modo cool di portare il lutto.  Ha fondato il suo blog "theblondesalad.com" con un unico obiettivo: fare la "fashionblogger", essere "trendsetter", lanciare mode via web. La novità assoluta, che cambia il concetto di moda e di fare tendenza, è che anche la moda va pazza per quelle come lei.

Tutto è iniziato alle sfilate di New York, qualche settimana fa. Quando al posto delle super giornaliste e delle direttrici dei giornali, nella tanto invidiata prima fila comparivano loro: i blogger. Giovani personaggi, vestiti in modo strano, che lanciano tendenze. E a Milano Moda Donna è stato lo stesso. Armati di Blackberry hanno sbaragliato tutti i giornalisti, infastiditi dalla loro presenza. C'è stato chi, per ovviare alla "vergogna", li ha intervistati. Chiara, insieme Bryan Boy e Pelayo, era seduta accanto alle passerelle di Prada, Dolce&Gabbana, Moschino e tanti altri.

Chiara scrive in inglese e in italiano alla stessa maniera (il suo blog è tutto in inglese perchè lei è "internazionale"). E la bionda barbie dai capelli lunghi detta così l'inizio di una nuova era: quella della collaborazione tra moda e web. Quello che fino a questo momento agli stilisti non piaceva, ora diventa realtà. Si dà l'addio al monopolio della moda sui giornali cartacei, a quei paginoni sui quotidiani che poca potenza hanno confronto alla forza di internet, alla fotografia che puoi cliccare e ricliccare, vedendo l'intera collezione quante volte vuoi.


Chiara nel suo blog theblondesalad.com
LE IMMAGINI

Perché gli stilisti ne vanno pazzi? E' facile scoprirlo. Nei loro blog non si parla che di moda, di passioni folli per un tacco, una pochette, un cappello, una borse, un paio di calzini. Il tutto con una certa competenza e un linguaggio nuovo, originale, dettagliato.
 
E se in Italia fino a qualche tempo fa poco si sapeva dei fashion blogger, alla fine di Milano Moda tutto è più chiaro: il blog di Chiara, messo su assieme al fidanzato esperto di marketing, in 4 mesi ha raggiunto 15 mila visite al giorno. In poche righe, a volte solo didascalie, raccontano il mondo della moda molto meglio di chiunque altro. E testimoniano di essere fashion victim, pazzi per la moda come nessun altro giornalista può. Benvenuti nell'era della web-moda. Era ora.

0 mi piace, 0 non mi piace


Titoli Stato/ Collocati 6,5 mld Btp, tassi a minimi record
Riforme/ Guerini (Pd): verso elezione indiretta Senato
Alitalia/ Uilt, non arrivata lettera da Etihad
Riforme/ Renzi: se non si trova sintesi pronto a passo indietro
Milan/ Berlusconi: vendita club fantasia altrui
Mps/ Grillo: questa e' la mafia del capitalismo
Mps/ Grillo, facciamo casino per fare un po' di trasparenza
Berlusconi/ Vede foto Merkel e dice "Aridatece Kohl"
LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME

LA CASA PER TE

Trova la casa giusta per te su Casa.it
Trovala subito

Prestito

Finanziamento Agos Ducato: fai un preventivo on line
SCOPRI RATA

BIGLIETTI

Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
PUBBLICA ORA