A- A+
Cronache
Rackete premiata da Parigi. Fitto: "E la medaglia ai migranti a Ventimiglia?'"

La città di Parigi ha concesso la cittadinanza onoraria alle due comandanti della Sea Watch-3 Carola RACKETE e Pia Kemp "per la loro azione umanitaria". Lo ha reso noto il gruppo "Generation.s" (gruppo politico ispirato ai valori dell'ambientalismo e della democrazia, ndr) che aveva proposto in Consiglio comunale, dove è rappresentato, il conferimento della cittadinanza alle due donne "di fronte alla crisi dell'accoglienza in Europa e per sottolineare l'azione importante delle organizzazioni umanitarie per aiutare i migranti".

MIGRANTI: SALVINI, 'PARIGI PREMIA RACKETE? NON HA DI MEGLIO DA FARE'

"Il Comune di Parigi evidentemente non ha di meglio da fare che premiare questi soggetti qua". Così Matteo Salvini, nel corso di una diretta Facebook commenta l'onoreficienza assegnata a Carola Rackete. "Un bacione a Carola, nonostante mi voglia chiudere il profilo Fb, questa potrebbe essere tl'ultima diretta -afferma il vicepremier - in fin da conti le vogliamo tanto tanto bene, perché ha portato una ventata di simpatia in un paese bello ma strano, che indaga un ministro e libera signorine che attaccano motovedette della Guardia di finanza. Vediamo di renderlo sempre più bello questo Paese e meno strano, accelerando la riforma della giustizia".

 

FITTO: AI MIGRANTI CHE VOGLIONO ENTRARE IN FRANCIA DA VENTIMIGLIA QUALI MEDAGLIE ASSEGNA?

 

“La Medaglia Grand Vermei, la più alta onorificenza del Comune di Parigi, verrà assegnata alle due capitane della Sea Watch 3, Carola Rackete e Pia Klemp, per 'aver salvato i migranti in mare' - dichiara il co-presidente del gruppo europeo ECR-FRATELLI D’ITALIA Raffaele Fitto -. Le due capitane che hanno sfidato il Governo italiano e violato le nostre leggi sono per i nostri ‘cugini’ francesi delle eroine! Chissà se per il sindaco di Parigi lo sono anche i migranti che cercano di entrare in Francia da Ventimiglia e trovano i soldati pronti a rimandarli indietro. Senza nessuna medaglia!”

Ue, Sinistra unitaria propone di invitare Carola Rackete al Parlamento

Il gruppo della Sinistra unitaria (Gue) ha proposto di invitare la capitana di Sea Watcht 3 Carola Rackete alla commissione Libertà civili (Libe) del Parlamento europeo. L'invito, che ha ricevuto l'approvazione dei coordinatori dei gruppi politici all'interno della stessa commissione, deve essere però convalidato durante la prossima riunione della commissione Libertà civili prevista il 24 luglio. Lo riferiscono fonti parlamentari. 

Commenti
    Tags:
    comune parigirackete parigicarola racketecarola rackete parigicarola rackete premiata parigi
    in evidenza
    ELISA ISOARDI SI METTE A NUDO TOPLESS. E SU SALVINI DICE CHE..

    GOSSIP E LE FOTO DELLE VIP

    ELISA ISOARDI SI METTE A NUDO
    TOPLESS. E SU SALVINI DICE CHE..

    i più visti
    in vetrina
    Calciomercato: Roma piazza colpo Veretout, Milan-Correa. E Cutrone...

    Calciomercato: Roma piazza colpo Veretout, Milan-Correa. E Cutrone...


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Jaguar Land Rover & BSF pensano al riciclo della plastica

    Jaguar Land Rover & BSF pensano al riciclo della plastica


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.