A- A+
Cronache
Ddl anticorruzione, via libera del Cdm. Ecco che cosa prevede. Salvini assente

Ddl anticorruzione, via libera del Cdm senza Salvini. Ecco che cosa prevede

Via libera dal Consiglio dei ministri al disegno di legge Anticorruzione. Non era presente il ministro dell'Interno Matteo Salvini. "Il consiglio dei ministri ha approvato un disegno di legge che riteniamo particolarmente significativo e qualificante delle iniziative di governo, che si inquadra nell'ambito delle riforme strutturali, in materia di contrasto dei reati contro la pubblica amministrazione". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in conferenza stampa.

GOVERNO: CONTE, STIAMO LAVORANDO A REDDITO DI CITTADINANZA E FORNERO

"Approviamo prima la disciplina di contrasto alla corruzione, ma lavoriamo alla riforma dei contratti pubblici, alla semplificazione fiscale, al reddito di cittadinanza e alla Fornero". Lo ha detto il premier Giuseppe Conte, intervenendo in conferenza stampa dopo il Consiglio dei ministri, dopo l'approvazione del ddl anticorruzione.

Corruzione, ddl anticorruzione: ecco che cosa prevede il disegno di legge. Bonafede: Italia paese capofila nella lotta alla corruzione

Tra le misure principali contenute nel ddl c'e' appunto il daspo per i corrotti, che rendera' impossibile per un condannato in via definitiva per Corruzione avere a che fare per tutta la vita con la pubblica amministrazione. L'altra novita' e' l'agente sotto copertura per 'controllare' dall'interno eventuali attivita' criminali e per rendere piu' efficaci le indagini. Ci saranno inoltre misure sui tempi dei tribunali. Ed anche lo strumento delle intercettazioni, dopo che la riforma Orlando e' stata accantonata, potrebbe essere rivisto e rafforzato. "Il disegno di legge - ha assicurato da parte sua il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede - fara' dell'Italia, che ora e' il fanalino di coda, il Paese capofila nella lotta alla Corruzione a livello internazionale".

 

Ddl anticorruzione, capogruppo alla Camera M5S: misura fondamentale per restituire dignità agli italiani

''Finalmente in questo Paese si torna a discutere di misure per i cittadini in difficoltà e per combattere la piaga della corruzione. Con il reddito di cittadinanza e le nuove norme anticorruzione procediamo sempre più spediti nella realizzazione di alcune delle storiche battaglie del MoVimento 5 Stelle''. Lo afferma in una nota Angela Salafia, capogruppo M5S della Commissione Giustizia alla Camera. ''Come dichiarato dal ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio, il ddl Anticorruzione che verrà presentato la settimana prossima in Consiglio dei ministri contiene proposte che colpiranno i furbi coperti in questi anni dai governi precedenti'. Così come il reddito di cittadinanza, che dovrà partire dal 2019, anche il ddl Anticorruzione sarà una misura fondamentale per restituire dignità agli italiani. Mentre negli ultimi anni i cittadini si impoverivano sempre di più, altri la facevano franca commettendo abuso di potere e accumulando ricchezze indebitamente. Ora però la musica sta per cambiare. L'agenda politica avrà sempre al primo posto gli interessi dei cittadini'', conclude Salafia.

GIUSTIZIA: BONAFEDE, ENTRO FINE ANNO RIFORMA PRESCRIZIONE

"Non ho mai detto che la riforma della prescrizione sarebbe stata introdotta nel disegno di legge anticorruzione. E' una riforma necessaria, essenziale, ma è una norma che ha un impatto importante e va di pari passo con investimenti nel settore giustizia. Entro fine anno presenteremo la nostra proposta". Lo ha annunciato il ministro della giustizia, Alfonso Bonafede, in conferenza stampa a Palazzo Chigi dopo il cdm che ha approvato il ddl anticorruzione. "Punto di partenza è l'interruzione dopo il primo grado di giudizio, vedremo come articolarla ma - ha assicurato Bonafede - questo non indebolisce il daspo per i corrotti che porta un attacco alla corruzione senza se e senza ma".

Commenti
    Tags:
    corruzionedaspoddl corruzioneanticorruzioneddl anticorruzione

    in evidenza
    Nuovo testo per il "Padre Nostro" Cambia il passo sulla tentazione

    Chiesa

    Nuovo testo per il "Padre Nostro"
    Cambia il passo sulla tentazione

    i più visti
    in vetrina
    Michelle Obama posa in look afro. Dedica d'amore di Barack per il suo libro

    Michelle Obama posa in look afro. Dedica d'amore di Barack per il suo libro

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuova BMW X5, sempre due passi avanti

    Nuova BMW X5, sempre due passi avanti

    Abiti sartoriali da Uomo, Canali

    Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.