Cosenza/ Niente preservativi in farmacia. I proprietari sono obiettori di coscienza. Il video

Mercoledì, 10 settembre 2008 - 10:00:00

Mentre il ministero della salute incentiva l'uso dei preservativi, quale metodo anticoncezionale più sicuro e in grado di combattere la trasmissione di malattie per via sessuale, in una farmacia di Diamante nella provincia della città di Cosenza non vengono venduti preservativi per motivi religiosi.

La sera del 4 settembre, tre giovani ragazzi si sono recati in una farmacia che si rifiuta di vendere gli strumenti anticoncezionali pur di sottostare agli insegnamenti della Chiesa Cattolica ed hanno verificato di persona.

 



CLICCA QUI PER GUARDARE IL VIDEO

 

Ma forse non tutti sanno che il preservativo è un presidio sanitario nazionale e non può essere obiettato da chi dovrebbe fornire un servizio a tutti i cittadini, anche non cattolici. Altro che pillola del giorno dopo o pillola RU486!

Tutto questo sarebbe semplicemente inconcepibile nella maggior parte dei paesi occidentali, a parte l'Italia, che subisce ancora ingerenze vaticane nella propria vita civile.

0 mi piace, 0 non mi piace


Titoli Stato/ Collocati 6,5 mld Btp, tassi a minimi record
Riforme/ Guerini (Pd): verso elezione indiretta Senato
Alitalia/ Uilt, non arrivata lettera da Etihad
Riforme/ Renzi: se non si trova sintesi pronto a passo indietro
Milan/ Berlusconi: vendita club fantasia altrui
Mps/ Grillo: questa e' la mafia del capitalismo
Mps/ Grillo, facciamo casino per fare un po' di trasparenza
Berlusconi/ Vede foto Merkel e dice "Aridatece Kohl"
LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME

LA CASA PER TE

Trova la casa giusta per te su Casa.it
Trovala subito

Prestito

Finanziamento Agos Ducato: fai un preventivo on line
SCOPRI RATA

BIGLIETTI

Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
PUBBLICA ORA