A- A+
Cronache
Crac Etruria, ex vertici condannati. Cinque anni per Fornasari e Bronchi


L'ex presidente di Banca Etruria Giuseppe Fornasari e l'ex direttore generale Luca Bronchi, imputati di bancarotta fraudolenta, sono stati condannati a 5 anni di reclusione per il crac dell'istituto di credito aretino. E' questa la sentenza di primo grado emessa, con rito abbreviato, questa sera, dal giudice dell'udienza preliminare del Tribunale di Arezzo, Giampiero Borraccia. Per i due condannati, il giudice ha accolto le richieste che erano state formulate durante la requisitoria dal pool di sostituti procuratori che si sta occupando delle indagini sul dissesto di Banca Etruria, guidato dal procuratore capo Roberto Rossi. Il giudice ha poi condannato a due anni l'ex vice presidente Alfredo Berni per bancarotta fraudolenta e a un anno l'ex membro del cda Rossano Soldini per bancarotta semplice. I quattro condannati erano gli unici ad aver chiesto il rito abbreviato. Per gli altri 26 indagati, tra ex dirigenti e consiglieri di amministrazione, il gup ha deciso per il rinvio a giudizio con rito ordinario per tutti.

Commenti
    Tags:
    banca etruria
    in evidenza
    Arriva la sitcom "Casa Totti" I nuovi Sandra-Raimondo

    Spettacoli

    Arriva la sitcom "Casa Totti"
    I nuovi Sandra-Raimondo

    i più visti
    in vetrina
    Temptation Island 2019 KATIA LACRIME PER... Temptation Island 2019 news

    Temptation Island 2019 KATIA LACRIME PER... Temptation Island 2019 news


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Honda-E, la city car di moda

    Nuova Honda-E, la city car di moda


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.