A- A+
Cronache
Delitto Ragusa: Roberta uccisa dal marito per motivi economici
Roberta Ragusa

Delitto Ragusa: Roberta uccisa dal marito per motivi economici

Non si tratta di delitto passionale, il movente che ha spinto Antonio Logli ad assassinare la moglie Roberta Ragusa, è di natura sostanzialmente economica. L’uomo temeva che con la separazione, presa in considerazione dalla moglie, i contraccolpi economici sarebbero stati troppo pesanti: Logli aveva paura di perdere la sua scuola guida e la casa, di proprietà dei genitori di Roberta.

A dichiarare il motivo dell’efferato omicidio sono i giudici della Corte d’appello di Firenze, che hanno confermato in secondo grado la condanna di Logli a venti anni di reclusione per omicidio e distruzione di cadavere. La Corte d’appello ha rilevato che da tempo la coppia era in stato di crisi matrimoniale, a causa della relazione che l’uomo intratteneva con Sara Calzolaio, segretaria presso la sua scuola guida ed ex babysitter dei figli avuti da Logli e da Roberta.

Il mancato ritrovamento del cadavere rafforza il quadro indiziario

Infine, il “diritto di silenzio” di Logli “certifica la sua rinuncia a fornire la sua versione ma non indice sulla assoluta assenza di alternative letture della vicenda”, in più il mancato ritrovamento del corpo di Roberta “impedisce di verificare con quale mezzo sia stato cagionato l’evento morte ma non esclude certo che l’omicidio si sia realizzato e a opera dell’imputato, anzi rafforza il quadro indiziario”.

I legali di Logli faranno ricorso in Cassazione

Sono passati più di sei anni da quando Roberta Ragusa svanì nel nulla. Dopo 5 anni di indagini, il 21 dicembre 2016, si era arrivati ad un primo verdetto del Tribunale di Pisa con la condanna di Logli a 20 anni, disponendo l'obbligo di dimora nel comuni di Pisa e San Giuliano Terme e l'interdizione dalla potestà genitoriale. L’uomo, nonostante la condanna, è ancora in libertà, lavora in Comune e vive nella sua casa di Gello, insieme ai figli, che credono nella sua innocenza. I legali dell’uomo hanno reso nota la volontà di fare ricorso in Cassazione.

Tags:
delitto ragusaroberta ragusaroberta ragusa marito antonio logli condannatoantonio logli condannamotivi economiciomicidio ragusa
in evidenza
Cr7 piange in tv per il padre "Non ha visto chi sono diventato"

Guarda il video dell'intervista

Cr7 piange in tv per il padre
"Non ha visto chi sono diventato"

i più visti
in vetrina
Temptation Island Vip 2, una coppia abbandona. Temptation Island Vip 2019 News

Temptation Island Vip 2, una coppia abbandona. Temptation Island Vip 2019 News


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Michael Lohscheller, CEO di Opel, riceve il premio “Eurostar 2019”

Michael Lohscheller, CEO di Opel, riceve il premio “Eurostar 2019”


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.