A- A+
Cronache
Elezioni Europee: l'ultra destra a Roma non esiste. Le periferie scelgono Lega

di Claudio Roma

Elezioni Europee, flop di Casapound e Forza Nuova: da Ostia a Torre Maura, passando per Casal Bruciato, la periferia di Roma preferisce la Lega. Il risultato delle urne boccia senza appello l'ultra destra: la marea nera non esiste.

 

Dallle rivolte anti-rom, con barricate contro le case popolari, fino alla protesta alla Sapienza per l'intervento di Mimmo Lucano, con più polizia che manifestanti. Il responso dell'urna elettorale spegne ogni sogno di gloria dell'ultra destra romana, che eppure aveva sperato in un qualche exploit favorito dalla ribalta mediatica delle settimane passate. A nulla sono servite le aperture di Tg e talk show, fuori dalla tv i partiti extra-parlamentari non esistono.

Su Roma e Provincia Casapound ha collezionato 8007 voti, appena lo 0,46%. Ancora peggio hanno fatto i compagni di Forza Nuova: 1826 voti, lo 0,11% del totale. Insomma, numeri da prefisso telefonico. Risultati in linea, decimale più o decimale meno, con i voti del Lazio: 12511 per Casapound, solo 2965 per Forza Nuova. Questi ultimi quasi “doppiati” dal Partito Pirata, che è aggiudicato 4556 voti.

 

I Municipi

Andando più nel dettaglio, scopriamo come l'ultra destra fallisce anche nei quartieri più periferici della Capitale. Quelle aree dove si concentrano i maggiori disagi, drenati in passato in voti all'M5S e rimasti fino ad oggi "vaganti". Nella roccaforte "nera" di Ostia, dove Casapound ha portato un consigliere in Municipio durante le ultime elezioni, il partito della tartaruga frecciata prende 510 voti: appena lo 0.61%. Un'emorraggia, rispetto al 9% del 2017. Appena 57 voti per Forza Nuova, lo 0,07%. Alla James Bond, per intederci.

Ma dove sono andati i voti del litorale romano "spariti" dalle mani di Casapound? Facile, sono confluiti nel 29,24% della Lega di Matteo Salvini. Un vero e proprio scippo in piena regola, che si ripete anche nel Municipio VI. Il territorio di Torre Maura e Torre Spaccata, detto per questo "delle Torri", vede infatti 409 voti per Casapound e 74 per Forza Nuova. La "guerra" a degrado, immigrati e rom premia ancora una volta invece la Lega, che si aggiudica il 26%.

E ancora, nel Municipio V, con il terriorio di Tor Sapienza martoriato dalla vicinanza del campo nomadi di via Salviati, il copione si ripete; Casapound allo 0,47, Forza Nuova allo 0,12%. Nuovo plebiscito, con percentuali bulgare, per l'ormai ex Lega Nord: 29,65%.

 

Altro quindi che paladini delle periferie, anche le aree più "calde" di Roma rifiutano l'estrema destra e scelgono invece il carro salviniano. La Lega pigliatutto saccheggia così anche i voti di Casapound e Forza Nuova, ai "fascisti del terzo millennio" restano blitz contro ambulanti e un po' di, sporadica, notorietà mediatica.
 

Commenti
    Tags:
    elezioni europeeelezioni 2019europeedestracasapoundforza nuovaostiaperiferieromavotocampidogliolegasalvinitorre mauracasal bruciatoromimmigrati
    Loading...
    in evidenza
    Wanda Nara al Grande Fratello Vip Ufficiale anche Pupo. E poi...

    CAST, CONCORRENTI E NEWS

    Wanda Nara al Grande Fratello Vip
    Ufficiale anche Pupo. E poi...

    i più visti
    in vetrina
    ANNA FALCHI, LA SCOLLATURA FA DIMENTICARE LA PIOGGIA. Foto delle vip

    ANNA FALCHI, LA SCOLLATURA FA DIMENTICARE LA PIOGGIA. Foto delle vip


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Skoda.Octavia compie 60 anni, la nuova generazione è la “più bella di sempre

    Skoda.Octavia compie 60 anni, la nuova generazione è la “più bella di sempre


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.