A- A+
Cronache
Etiopia, Boeing 737 andava troppo veloce prima dello schianto
Foto: LaPresse

Il Boeing 737 Max 8 della Ethiopian Airlines, che si e' schiantato domenica scorsa nei pressi di Addis Abeba, "andava troppo veloce gia' dopo il decollo". E' quanto emerge dall'audio della comunicazione tra la torre di controllo dell'aeroporto della capitale etiope e il pilota del volo 302, secondo quanto riporta la Reuters citando una fonte che avrebbe ascoltato la conversazione. Il pilota avrebbe chiesto subito di salire a quota 4.200 metri prima di chiedere con urgenza di poter rientrare. Il velivolo e' scomparso dal radar a quota 3.291 metri. Il pilota avrebbe spiegato di aver "un problema nel controllare il velivolo. E' per questo che ha voluto salire di quota", ha raccontato la fonte secondo cui non vi erano ulteriori dettagli sul problema esatto e il pilota, dal tono di voce, "sembrava spaventato". Secondo gli esperti i piloti di solito chiedono di salire di quota quando incontrano problemi vicino al terreno per guadagnare margine di manovra ed evitare qualsiasi ostacolo. Addis Abeba e' circondata da colline e, immediatamente a nord, dalle montagne di Entoto.

Commenti
    Tags:
    etiopiaboeing 737ethiopian airlines
    in evidenza
    Emma Marrone: "Mi devo fermare Ho un problema di salute"

    Spettacoli

    Emma Marrone: "Mi devo fermare
    Ho un problema di salute"

    i più visti
    in vetrina
    Fabrizio Corona, le prime immagini dal carcere. FOTO

    Fabrizio Corona, le prime immagini dal carcere. FOTO


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuovo Nissan JUKE protagonista della Milano Fashion Week

    Nuovo Nissan JUKE protagonista della Milano Fashion Week


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.