Francia, ritrovati i resti della piccola Maelys: l'assassino confessa - Affaritaliani.it
A- A+
Cronache
Francia, ritrovati i resti della piccola Maelys: l'assassino confessa

Francia, bambina scomparsa a matrimonio: assassino confessa

Nordhal Lelandais ha confessato di aver ucciso la piccola Maelys de Araujo, la bambina di otto anni somparsa nell'agosto scorso da una festa di matrimonio e i cui resti sono stati ritrovati su indicazione dello stesso Lelandais: lo ha reso noto la Procura di Grenoble. Il 34enne ex militare - sulla cui automobile erano state trovate tracce di sangue appartenente a Maelys - ha ammesso di aver ucciso "involontariamente" la bambina e di essersi disfatto del corpo, ma non ha voluto fornire spiegazioni sulle esatte circostanze del decesso. 

Tags:
franciamaelys

in vetrina
Turisti esigenti ed ecosostenibili: boom dei "viaggiatori del lusso"

Turisti esigenti ed ecosostenibili: boom dei "viaggiatori del lusso"

i più visti
in evidenza
Un nomignolo da usare in privato Così Harry chiama Kate Middleton

Costume

Un nomignolo da usare in privato
Così Harry chiama Kate Middleton

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Sticchi Damiani (ACI): “la sicurezza viene prima di tutto”

Sticchi Damiani (ACI): “la sicurezza viene prima di tutto”

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.