A- A+
Cronache
Gela, diecimila piante di cannabis in serra: un arresto

Una piantagione di 'cannabis indica' con diecimila piante pronte per la raccolta è stata scoperta dalla guardia di finanza di Ragusa nel territorio di Gela (Caltanissetta), in contrada Ficuzza. La piantagione era suddivisa in tre serre su un'area di seimila metri quadrati. Le Fiamme gialle hanno anche arrestato un 61 enne di Vittoria, che al momento dell'irruzione aveva tentato la fuga inutilmente. Le piante, tutte di altezza tra gli 80 e i 120 centimetri, erano nascoste da una barriera di ortaggi ad alto fusto. La droga, una volta venduta al dettaglio, secondo la guardia di finanza avrebbe fruttato diversi milioni di euro

Commenti
    Tags:
    gela cannabiscannabisgela arresto
    in evidenza
    Elisa Isoardi scatenata. VIDEO Il suo charleston è un successo

    Ballando con le stelle

    Elisa Isoardi scatenata. VIDEO
    Il suo charleston è un successo

    i più visti
    in vetrina
    GRANDE FRATELLO 2019, PRIMO FINALISTA! E Francesca De André... Gf 2019 news

    GRANDE FRATELLO 2019, PRIMO FINALISTA! E Francesca De André... Gf 2019 news


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Ford: il robot Digit per le consegne a domicilio

    Ford: il robot Digit per le consegne a domicilio


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.