A- A+
Cronache
Giustizia: attacco hacker alle pec, colpite 500 mila caselle di posta

Giustizia: attacco hacker a pec, colpite 500 mila caselle posta

Tremila tra soggetti pubblici e privati, oltre 30 mila domini e mezzo milione di caselle email, 98 mila delle quali della pubblica amministrazione. E' Roberto Baldoni, vicedirettore del Dis responsabile del cyber a fornire i numeri dell'attacco hacker ad un fornitore di servizi di posta elettronica certificata che ha avuto, tra le sue conseguenze, il blocco dei tribunali italiani.

"Si e' trattato di un attacco grave, il piu' grave dal gennaio 2018 - ha ammesso Baldoni - portato sicuramente da fuori Italia, da una serie di ip sparsi per il mondo. La Polizia postale sta indagando ma per ora e' possibile dire che sono stati esfiltrati i dati personali e le password cifrate dei titolari delle pec ma non documenti".

Commenti
    Tags:
    giustiziaattacco hacker
    in evidenza
    Icardi, Wanda Nara spiazza tutti 'Magari qualcuno all'Inter gli ha...'

    Maurito, rivelazioni a Tiki Taka

    Icardi, Wanda Nara spiazza tutti
    'Magari qualcuno all'Inter gli ha...'

    i più visti
    in vetrina
    FRANCESCA CIPRIANI, SENO SPETTACOLARE: CHE VIDEO! E poi... Le foto delle Vip

    FRANCESCA CIPRIANI, SENO SPETTACOLARE: CHE VIDEO! E poi... Le foto delle Vip


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Porsche Taycan: la rivoluzione comincia dagli interni

    Nuova Porsche Taycan: la rivoluzione comincia dagli interni


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.