A- A+
Cronache

Nel “mondo alla rovescia” che ormai vige in Italia e per la verità anche all’estero (anzi forse ancor di più) c’è il fenomeno del “barbone renitente” che assume particolare visibilità in tempi di gelo.

Uscendo fuori dalla solita retorica ipocrita del politically correct che infesta l’Occidente, occorre infatti far sommessamente notare che non tutti (fermo restando i casi che meritano invece attenzione ed aiuto) i cosiddetti “barboni” o “senza fissa dimora” (termine orribile mutuato proprio dal pol. cor.) o “clochard” vogliono essere aiutati ed in ogni caso avanzano pretese, pongono limiti e dettano condizioni.

Ad esempio, un barbone straniero fuori San Pietro che il Tg1 ha intervistato si è “alterato” (eufemismo) quando la giornalista gli ha chiesto perché non andasse in una caserma per difendersi dal freddo.

Lui ha strabuzzato gli occhi ed ha cominciato ad inveiere “No regole, no regole”, “loro (ndr: sarebbero i militari) fano come li pare e noi dovemo tornare alle cinque”.

Capito il barbone?

Preferisce stare al gelo che avere delle regole, un pasto caldo, un rifugio.

Ed allora una domanda viene spontanea: ma non è che siamo noi che vogliamo a tutti costi aiutare gente che se ne frega della società e basta?

Tags:
barbonegelovaticano
in vetrina
Valentina Fradegrada al Coachella: forme esplosive. Le foto spettacolari

Valentina Fradegrada al Coachella: forme esplosive. Le foto spettacolari

i più visti
in evidenza
Mila Suarez esce di seno in piscina Topless e docce bollenti. Le foto

GRANDE FRATELLO 2019

Mila Suarez esce di seno in piscina
Topless e docce bollenti. Le foto


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Sparco: soprattutto sicurezza

Sparco: soprattutto sicurezza


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.