A- A+
Cronache
Il nipote del boss sposa la figlia del consigliere Pd.Presente De Luca

Lui è Pasquale Scotti, è stato catturato qualche mese fa in Brasile dopo 31 anni di latitanza. E' stato il custode di molti segreti di Raffaele Cutolo. L'altro è Tommaso Casillo, eletto con la lista civica "Campania Libera" e vice presidente del consiglio regionale campano. Il nipote del primo e la figlia della seconda si sono sposati. E al matrimonio era presente anche il governatore regionale Vincenzo De Luca.

Le due famiglie sono molto conosciute in Campania e in particolare nei paesi di Casoria, Caivano e Afragola. I Casillo sono una famiglia di noti politici socialisti. Diverso il motivo della celebrità degli Scotti, che come spiega il Meridiano News deriva dal ruolo criminale di Pasqualino ‘O collier, soprannome conquistato per aver regalato un gioiello da 50 milioni delle vecchie lire alla moglie di Cutolo, del quale fu il braccio armato.

 

Tags:
vincenzo de luca casoria
in vetrina
Caterina Balivo madrina del Pride di Milano: polemica social

Caterina Balivo madrina del Pride di Milano: polemica social

i più visti
in evidenza
Allenarsi a non fare nulla La bellezza è cool

Costume

Allenarsi a non fare nulla
La bellezza è cool


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nuovo Peugeot 2008: il SUV giovane che piace a tutti

Nuovo Peugeot 2008: il SUV giovane che piace a tutti


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.