A- A+
Cronache
Ilva, gas radioattivo nelle scuole: mamme contro il sindaco

 Il sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci del Pd, e' stato oggetto stasera sotto Palazzo di Citta' di una accesa contestazione da parte di un gruppo di mamme del rione Tamburi. Si e' trattato solo di una contestazione verbale,nessuna aggressione fisica. Secondo fonti di palazzo di citta', le mamme hanno protestato sotto il Municipio di Taranto per la presenza nelle scuole frequentate dai loro figli nel rione Tamburi, il quartiere vicino all'Ilva, di un materiale che ritengono inquinante. Alla protesta delle donne si e' unito un altro gruppo di persone. Sul posto era presente la Digos. In seguito il sindaco ha ricevuto una delegazione di mamme per ascoltarle.

Commenti
    Tags:
    ilvasindaco
    in evidenza
    Neymar, ecco il nuovo amore Leticia, la star dello skateboard

    Sport

    Neymar, ecco il nuovo amore
    Leticia, la star dello skateboard

    i più visti
    in vetrina
    Isola dei Famosi 2019 cast: Ghezzal, Jo Squillo e... ISOLA FAMOSI 2019 NEWS

    Isola dei Famosi 2019 cast: Ghezzal, Jo Squillo e... ISOLA FAMOSI 2019 NEWS


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Dakar 2019: Loeb – Elena regalano la quarta vittoria a Peugeot

    Dakar 2019: Loeb – Elena regalano la quarta vittoria a Peugeot


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.