A- A+
Cronache
Immigrati, in Sicilia localizzato relitto. "È il barcone con gli 800 morti"

Forse e' stato localizzato a una profondita' di 375 metri e a 85 miglia a nord est delle coste libiche il relitto del barcone affondato il 18 aprile scorso, affondamento che avrebbe provocato la morte di centinaia di persone, secondo quanto riferito dai pochi superstiti recuperati. A dare notizia della possibile localizzazione del relitto e' una nota stampa della Marina militare che, su richiesta della Procura di Catania che indaga sulla tragedia, opera con i cacciamine Gaeta e Vieste e la corvetta Sfinge nella ricerca e localizzazione del peschereccio andato a fondo. Quello individuato oggi grazie alle strumentazioni sonar e al mezzo subacqueo Gigas in dotazione ai cacciamine e' un relitto di colore blu della lunghezza di 25 metri e ritenuto "correlabile" con il relitto del barcone inabissatosi lo scorso 18 aprile.

Tags:
immigratisiciliabarconerelittomorti
in vetrina
Mara Carfagna incanta in nero alla cena di Stato con Xi Jinping. FOTO

Mara Carfagna incanta in nero alla cena di Stato con Xi Jinping. FOTO

i più visti
in evidenza
"Donne con ragazzini? Dominio e manipolazione"

Il caso di Prato/ Intervista alla psicologa Vera Slepoj

"Donne con ragazzini?
Dominio e manipolazione"


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
SEAT Leon FR ST, disponibile con il nuovo 2.0 TDI 150 CV 4Drive DSG

SEAT Leon FR ST, disponibile con il nuovo 2.0 TDI 150 CV 4Drive DSG


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.